Ecclestone lancia l’allarme: “Ferrari e Mercedes potrebbero lasciare la F1”

Pubblicato il autore: Fabiola Granier
Ecclestone lancia l'allarme: "Ferrari e Mercedes potrebbero lasciare la F1"

Ecclestone lancia l’allarme: “Ferrari e Mercedes potrebbero lasciare la F1”

È questa l’ultima vera bomba lanciata da Bernie Ecclestone in un’intervista rilasciata alla testata tedesca Auto Motor und Sport: Potrebbe anche accadere che Mercedes e Ferrari decidano di lasciare il Circus in futuro. Se le gare dovessero diventare più avvincenti, la loro partenza potrebbe non rivelarsi un problema”.

Quello che ha ipotizzato Ecclestone non è da considerare una semplice uscita poco felice: secondo Mister E, infatti, le due scuderie Ferrari e Mercedes potrebbero pensare di abbandonare la classe regina del motorsport nei prossimi anni. Sicuramente, qualora si verificasse questa remota ipotesi, tutto accadrebbe non prima del 2020, anno determinante per il futuro della Formula 1 in quanto verranno ridiscussi gli attuali accordi relativi al famoso Patto della Concordia, valido per l’appunto fino a quella data X, e ai possibili introiti economici di tutti i team. La Ferrari e la Mercedes potrebbero non starci!

Mister Bernie Ecclestone ha ancora dichiarato: “La possibilità che le grandi case automobiliste lascino la Formula 1 esiste. La Mercedes abbandonerà quando capirà che non sarà più possibile apportare migliorare. È un qualcosa che abbiamo già sperimentato in passato con gli addii di Honda, BMW e Toyota. I costruttori vanno via quando raggiungono i loro obiettivi in Formula 1 e la vetrina di questo sport non è più stimolante per loro”, ha concluso il patron della F1.

  •   
  •  
  •  
  •