Formula 1 Ecclestone e la pazza idea: due gare da 40′

Pubblicato il autore: Alessandro Marini

Formula 1 Ecclestone Formula 1 Ecclestone lancia delle nuove idee. Verranno prese in considerazione o no?

L’ex numero uno della Formula 1 Ecclestone lancia una nuova proposta per rendere più divertenti le gare del campionato del Mondo. Rivoluzionare completamente la domenica di gara è al centro della sua idea, che a dire il vero sà un pochino di provocazione. Anziché correre una sola gara, infatti, Ecclestone propone due gare da quaranta minuti. Un pò come funziona nelle due ruote in Superbike. E tra le due gare, circa quaranta minuti di stop per permettere alle televisioni di intervistare i piloti e ai tecnici di sistemare le monoposto. In questo modo gli sponsor aumenterebbero e la Formula 1 diventerebbe ancora più appetibile di quello che già è ma soprattutto più fruibile e meno noiosa agli occhi dei telespettatori. Ma non finisce qui. La nuova Formula 1 di Ecclestone dovrebbe modificare anche il modo di concepire le qualifiche: il vecchio Bernie propone di far partire tutte le autovetture scariche di benzina, per aumentare le prestazioni. Poi, spiega Ecclestone, andrebbe rivisto e semplificato il regolamento perché poco chiaro anche per i piloti. Infine lancia una frecciatina a Singapore, che a quanto pare non vorrebbe più il gran premio già dal prossimo anno: è costato tanto, ma ci hanno anche guadagnato tanto, il sunto del discorso di Ecclestone. Insomma l’ex patron della Formula 1 non le manda a dire. Chissà se ora verranno prese in considerazione le sue idee o se moriranno sul nascere.

  •   
  •  
  •  
  •