Vettel Ferrari è aria di crisi? Interviene Arrivabene

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Vettel

Vettel ha attraversato una stagione molto particolare con la Ferrari, così come particolare è il suo rapporto con Arrivabene. Arrivabene ha rilasciato un’intervista a ESPN dove ha voluto parlare di Vettel e chiarire il rapporto che si è instaurato tra i due: “Con Vettel il rapporto è fantastico, non ci sono frustrazioni. Con Sebastian non ho alcun tipo di problema. Lui è molto emotivo e a volte sembra essere più un ‘latino’ che un tedesco. A volte si può essere infelici, perché le nostre aspettative sono diverse da quello che poi accade. Lui è un ragazzo che sta dando davvero tanto”, ha dichiarato. Le sue parole velano in qualche modo la delusione del pilota tedesco, dove in questa stagione non è riuscito ad essere competitivo.
Vettel sembra esser entrato in crisi con la Ferrari dopo la manovra di Verstappen in Messico, ma Arrivabene ha voluto precisare: “Quando l’adrenalina sta andando a mille, o sta scegliendo una parola di più di quanto ci si aspetta, il mio ruolo, come in Messico, è anche quello di chiamarlo e di invitarlo a concentrarsi su quello che sta facendo”.
Infine ha concluso: “Parlo ogni giorno con Sebastian, e non solo dopo la gara messicana. Qualcuno forse pensa che ci sia della tensione o cose del genere. No, siamo onesti l’uno con l’altro. Abbiamo un rapporto aperto, semplice, onesto e se mi chiedono se siamo mai d’accordo, come tutti gli esseri umani a volte sì, a volte no. Sono convinto resterà in Ferrari”.
  •   
  •  
  •  
  •