Arrivabene smonta il caso “Vettel-Ferrari a un bivio”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Arrivabene

Arrivabene ci tiene a smontare il caso “Vettel-Ferrari a un bivio”. Infatti, al termine della stagione di motori 2016, il pilota Sebastian Vettel ha ricevuto troppe critiche dalla stampa e non, per non esser riuscito ad ottenere grandi prestazioni durante i vari Gran Premi. In queste settimane si è discusso molto sul possibile rinnovo di Vettel con la rossa. A prender la parola al riguardo è stato Marchionne che ha suscitato dei dubbi sul proseguimento del legame tra il tedesco e la Rossa: “Con Vettel non ha senso parlare ora di rinnovo, dobbiamo capire se nel 2017 si troverà a suo agio con noi. Dobbiamo dargli una macchina vincente, altrimenti è inutile discutere del futuro. Lui vuole vincere con noi, lo sappiamo. Riusciamo a garantirglielo?”.
Marchionne ha precisato anche l’atteggiamento che il suo pilota deve assumere la prossima stagione: “Vettel deve guidare con serenità. Deve essere più tranquillo, meno agitato. Pensare a vincere in pista, a battere le altre macchine, non a ingaggiare battaglie personali”
Più ottimista Arrivabene che fa chiarezza sul suo pilota, durante il pranzo di Natale rivelando alla stampa presente: “Sebastian Vettel non ha alcun problema. Ha detto più di una volta che vuole vincere con la Ferrari. Mi sembra tutto molto chiaro. Non c’è da aggiungere altro”. Ha poi aggiunto: “Vettel sta lavorando molto, sia sul simulatore che sulla squadra. Se fosse demotivato farebbe diversamente. È ovvio che un pilota del suo valore e della sua classe vuole una macchina adeguata: a volte l’ha avuta, a volte lo abbiamo messo in difficoltà. È un quattro volte campione del mondo, e ha dimostrato ad Abu Dhabi che quando spinge e ha una macchina non ha un problema. E vuole vincere con la Ferrari”.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky o TV8? Dove vedere F1 Gp Francia 2021: streaming e diretta tv