Vettel si racconta: il meglio e il peggio di questo 2016

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Vettel

Vettel a stagione ormai conclusa, ha voluto ricordare il meglio e il peggio di questo 2016. Il ferrarista ha individuato due episodi nettamente negativi di questa stagione: il primo l’esplosione della gomma in Austria sul rettilineo principale, mentre il secondo è stato il Bahrain dove non è riuscito nemmeno ad effettuare la partenza. “Penso che quel giorno avremmo potuto essere anche competitivi, ma purtroppo non lo scopriremo mai. Non poter iniziare nemmeno la gara è un punto molto basso per l’autostima di un pilota”, ha sottolineato Vettel.
Per quel che riguarda i momento positivi della stagione 2016 Vettel mette in primo piano il podio di Monza: “Conquistare il podio di Monza è qualcosa di speciale, ti trasmette sensazioni indescrivibili. Ho avuto la fortuna di salirci un po’ di volte, ma essere sul podio a Monza con la Ferrari è qualcosa di unico”.
Riuscirà Vettel ad invertire quest’annata abbastanza deludente? Dalla sua ha sicuramente l’appoggio di tutta Italia e dei tifosi Ferraristi, ma può contare anche sulla collaborazione del compagno di squadra Kimi Raikkonen. I due sono legati da un rapporto speciale che va oltre la semplice collaborazione di scuderia e non hanno mai fatto trasparire la loro insofferenza per questa stagione traballante.
  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky o TV8? Dove vedere F1 Gp Francia 2021: streaming e diretta tv