Formula 1: Qualifiche del GP di Russia. Doppietta Ferrari

Pubblicato il autore: Mara Pesenti


Formula 1.
Incredibile doppietta della Ferrari durante le qualifiche del GP di Russia. Non accadeva dal 2008 una prima fila completamente rossa. Sebastian Vettel è in pole position con il miglior tempo in 1:33.194, a soli 59 millesimi il compagno di squadra Kimi Raikkonen, terzo Bottas con la sua Mercedes. Un euforico Sebastian Vettel non riesce a contenere la sua gioia al termine delle qualifiche del GP di Russia: “Grazie ragazzi, é stata un piacere questa macchina oggi”. Il tedesco della Ferrari ha eseguito un Q3 strepitoso, dopo un Q2 in cui la Mercedes si era fatta sentire con Bottas. La gestione di queste qualifiche è stata semplicemente perfetta per la Ferrari: partita con gomme rosse nel Q1, ha montato le viola in Q2 e Q3 migliorandosi gradualmente fino ad arrivare in vetta, davanti a tutti. Lewis Hamilton, distratto e poco efficace nel corso delle qualifiche, partirà dalla quarta casella della griglia. Il pilota inglese è apparso amareggiato e scoraggiato al termine delle prove ufficiali, lamentando una difficoltà della sua monoposto nel terzo settore, dove perde 5 decimi. In conferenza stampa i primi tre piloti hanno concordato sul fatto che domani la partenza sarà fondamentale, in particolare sarà cruciale uscire indenni dalla prima curva.
Toto Wolff, intervistato al termine delle qualifiche del GP di Russia, ha ammesso la sconfitta e la superiorità dimostrata oggi dalla Ferrari, però ha anche dichiarato di essere contento di poter finalmente combattere con un’altra scuderia.

Leggi anche:  Formula 1, dove vedere Gp Giappone in tv e in streaming gratis: orari TV8 e Sky Sport

Cronaca.
Il Q1 si è concluso all’insegna delle Mercedes di Bottas e Hamilton, che avevano però una mescola di vantaggio sulle Ferrari. Alonso, con la sua McLaren è riuscito a passare in Q2, mostrando un po’ di positività. Eliminati invece Palmer, Vandoorne, Wehrlein, Ericsson e Grosjean. Il Q2 è sempre di Bottas che scende sotto il muro dell’1:34, dietro di lui Raikkonen a 4 decimi, poi Hamilton e Vettel, tutti con gomme ultrasoft. Eliminati in Q2 Sainz, Stroll, Kvyat, Magnussen e Alonso.
In Q3 Raikkonen fa segnare subito il miglior tempo, con Bottas secondo e Vettel terzo. Hamilton è costretto ad abortire un giro per colpa di un suo errore in una delle curve finali del circuito.
A 3 minuti dal termine delle qualifiche del GP di Russia, scendono tutti in pista, per primo Sebastian Vettel che fa due giri di riscaldamento. Raikkonen nel suo ultimo giro non si migliora così come Bottas, Vettel invece compie il suo miglior giro fermando il crono 59 millesimi davanti a Kimi. E’ doppietta Ferrari, dopo nove anni. Ora bisogna pensare alla gara.

Leggi anche:  Formula 1, dove vedere Gp Giappone in tv e in streaming gratis: orari TV8 e Sky Sport

  •   
  •  
  •  
  •