Motogp: giornata positiva per Lorenzo

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

2015-02-24-161110_1024x600_scrot

Se nei test di ieri Jorge Lorenzo aveva confessato di aver fatto fatica a restare competitivo, oggi invece ha fatto un notevole passo in avanti, infatti è stato in testa per buona parte della mattinata, fino a quando è stato raggiunto da Marquez che lo ha battuto per soli 58 millesimi. “Oggi abbiamo provato a confrontare il cambio vecchio con quello nuovo e ci sono alcune cose positive e altre negative. Per esempio in caso di pioggia con quello nuovo va un pò peggio ma nell’asciutto puoi frenare comodamente. Puoi fermare di più la moto; penso che in futuro però potremo migliorare questo aspetto. Con il bagnato la moto è più aggressiva quando devi scalare la marcia e non sei completamente dritto, non hai abbastanza grip sul bagnato e con questo cambio la moto si muove di più”. Sulla decisione di installare un freno a mano sul manubrio, Lorenzo si è giustificato così: “In China, quando mi sono rotto entrambe le caviglie, ho perso un pò di sensibilità e di potenza specialmente in quella destra. Non riesco a frenare così forte con il piede così abbiamo fatto questo esperimento, ma preferisco senza. L’avevo già provato qui lo scorso anno”. Lorenzo ha fatto 18 giri sotto il muro dei 2 minuti con il nuovo cambio, incluso un 1.59.9. Oggi avevo più energia perchè con il jet lag del primo giorno, non ho dormito molto ed ero stanco. La pista era scivolosa e con il setting usato per i test precedenti non funzionava. Quindi è stata una combinazione di tre cose: il mio stile, il setting e l’energia. Domani non abbiamo molte cose da provare. Forse qualche setting e un pò di elettronica. Inoltre dobbiamo cercare di controllare il chilometraggio del nuovo cambio. Quindi credo che farò diversi giri con il cambio vecchio per preservare il nuovo per i test in Qatar“.

  •   
  •  
  •  
  •