Test Motogp: Marquez torna al comando [VIDEO]

Pubblicato il autore: [email protected] Segui

marc

Nella terza giornata di test della classe Motogp in programma a Sepang, il campione del mondo Marc Marquez si è aggiudicato la prima piazza con un sorprendente 1.58.867 registrato durante l’ottavo giro. Nonostante questo il pilota ha umilmente ammesso: “Quando ho visto il tempo non potevo crederci ma sbagliavo a pensare di aver fatto un buon giro, non sono stato perfetto”. Al secondo posto l’altro spagnolo del team Repsol Honda, Dani Pedrosa: “Tutto sommato sono soddisfatto del lavoro che abbiamo fatto in questi tre giorni. Questa mattina sono stato veloce così come nella simulazione di gara. C’è ancora molto da fare”.  Per quanto riguarda la Ducati, Andrea Iannone è rimontato fino alla terza posizione:“Sono contento perchè sono riuscito a migliorare la mia prestazione rispetto a ieri, sono riuscito a trovare più feeling con la moto soprattutto in inserimento di curva e in staccata”, mentre in quarta e in quinta posizione troviamo rispettivamente Valentino Rossi e Jorge Lorenzo; il maiorchino ha completato una simulazione di gara con tempi che si avvicinavano al passo di Pedrosa anche se il pilota di casa Yamaha ha ammesso di essere rimasto impressionato dai progressi di Honda. Anche Rossi ha fatto un long run ma i suoi tempi erano distanti da quelli degli altri rivali. Il dottore ha fatto qualche test sull’elettronica, inoltre ha utilizzato il nuovo forcellone. “È andata meglio rispetto a ieri, e siamo riusciti a completare il lavoro che ci eravamo prefissati in modo da essere già pronti per i prossimi test”. La migliore Open di giornata è quella di Stefan Bradl del team NGM Forward. Buona prestazione anche di Maverick Vinales, 12mo al suo debutto in Motogp. Fatica ancora a trovare la giusta confidenza con la moto Marco Melandri che ieri ha dichiarato di sentirsi “come un principiante”. 

I tempi di giornata:

1.Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 58.867s         2.Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 59.006s   3.Andrea Iannone ITA Ducati Team (Desmosedici GP14.3) 1m 59.388s   4.Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 59.401s 5. Jorge Lorenzo ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 59.624s 6. Pol Espargaro ESP Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 59.851s 7.Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP14.3) 1m 59.874s 8. Stefan Bradl GER Forward Racing (Forward Yamaha) 2m 0.294s
9.Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 2m 0.384s 10.Aleix Espargaro ESP Team Suzuki MotoGP (GSX-RR) 2m 0.486s
11.Cal Crutchlow GBR CWM LCR Honda (RC213V) 2m 0.536s
12. Maverick Viñales ESP Team Suzuki MotoGP (GSX-RR)* 2m 0.964s
13.  Danilo Petrucci ITA Pramac Racing (Desmosedici GP14.1) 2m 0.970s
14.Hiroshi Aoyama JPN Honda Test Rider (RC213V/RC213V-RS) 2m 1.029s
15. Hector Barbera ESP Avintia Racing (Desmosedici GP14 Open) 2m 1.183s
16. Michele Pirro ITA Pramac Racing (Desmosedici) 2m 1.232s
17.Scott Redding GBR Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 2m 1.263s
18.Nicky Hayden USA Drive M7 Aspar (RC213V-RS) 2m 1.508s
19.Loris Baz FRA Forward Racing (Forward Yamaha) 2m 1.624s +2.757s
20.Jack Miller AUS CWM LCR Honda (RC213V-RS) 2m 1.895s
21.Alvaro Bautista ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 2m 1.924s
22.Mike Di Meglio FRA Avintia Racing (Desmosedici GP14 Open) 2m 2.128s
23.Karel Abraham CZE Cardion AB Motoracing (RC213V-RS) 2m 2.297s
24.Eugene Laverty IRL Drive M7 Aspar Honda (RC213V-RS) 2m 2.334s
25. Katsuyuki Nakasuga JPN Yamaha Test Rider (YZR-M1) 2m 2.363s
26.Takumi Takahashi JPN Honda Test Rider (RC213V/RC213V-RS) 2m 3.113s
27.Alex De Angelis RSM Octo IodaRacing (ART) 2m 3.471s
28.Marco Melandri ITA Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 2m 3.641s

Qualche highlights dei 3 giorni di test:

  •   
  •  
  •  
  •