Motogp Qatar, Marquez: “Sarà più divertente in gruppo”

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

2015-MotoGP-Rnd1-Losail-Pre-Marc-Marquez-1024x681

Nella prima conferenza stampa della Motogp, tenutasi ieri in Qatar, erano presenti Marquez, Rossi, Lorenzo, EspargaroCrutchlow e Dovizioso. Il campione del mondo ha dichiarato che spera di vedere più battaglia quest’anno, anche in gruppo.
“Sicuramente la lotta con soltanto un pilota è più facile da gestire, puoi fare strategia ma è più divertente quando c’è il gruppo. Ok forse puoi finire primo o quinto ma è più divertente proprio perchè non lo puoi sapere fino alla fine e devi dare il 100%”. La domanda viene poi fatta in merito ai tempi visti in Qatar con circa 14 piloti tutti racchiusi in un secondo: “E’ stato incredibile già in Malesia e poi anche la scorsa settimana in Qatar. In tre decimi c’erano molti piloti e sarà interessante perchè se non spingi al massimo nelle libere, puoi anche farlo nella Q1. Per alcuni motivi quest’anno sembra più tosto ma cercheremo di dare il massimo facendo il nostro lavoro e cercando di ottenere subito le posizioni di testa. Per la prima gara la motivazione è altissima e ognuno di noi vuole iniziare la stagione nel modo migliore”.
Se da un lato Marquez ama la lotta in gruppo, le due gare precedenti in Qatar sono terminate in un duello con Rossi. Nel 2013 Valentino aveva battuto Marquez per il secondo posto, mentre lo scorso anno ha vinto lo spagnolo davanti al pilota di Tavullia. Il primo anno e anche lo scorso anno ho lottato con Valentino. Vedremo quest’anno se lotteremo ancora. Ma normalmente la gara è buona, non so se sia per il circuito o perchè è la prima gara ma quest’anno sarà abbastanza simile. Come ho già detto dopo i test, saremo molto vicini e sarà un bello spettacolo. Forse quando arriveremo in Europa, vedremo il livello di ogni pilota e ogni moto. Ma prima di arrivare lì abbiamo tre gare e i punti sonogli stessi, quindi sono tutti importanti”.

  •   
  •  
  •  
  •