Motogp, Stoner: “Potrei battere Marquez”

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

Casey-Stoner-HRC-test-2014-Honda-RCV1000R-RC213V-13

Dopo aver fatto da tester per la Honda, avere accettato (così sembra) di partecipare   alla 8 ore di Suzuka, ora il due volte campione del mondo Casey Stoner correrà nella GT races. In un’intervista al sito tedesco Speedweek, torna però a far parlare di sè: “Quando ho dichiarato di voler lasciare le corse, tutti hanno pensato che lo facessi per i soldi ma io dico sempre quello che penso. Ora i miei fans lo sanno e credo di essere un pò più rispettato”. Parlando della Motogp, Stoner fa una dichiarazione che ha dell’incredibile: “Potrei battere Marquez”.                                                                                                     “Lui è molto costante ma Jorge, Dani e Valentino hanno dimostrato di poterlo battere. In termini di velocità non avrei problemi a batterlo. Sarei ancora veloce abbastanza da poter vincere, non in tutte le gare però. Ora il livello è molto alto”. Dopo questa dichiarazione, torna a punzecchiare Valentino Rossi“Non ho mai cercato di adattare la moto a me, questo credo sia stato il mio punto di forza. Io mi adattavo su quello che era valido per me ed è per questo che ho avuto successo in Ducati. Troppi piloti si considerano dei geni a sviluppare la moto. Credo che sia importante dare il migliore riscontro e identificare i problemi che hai attorno. Ogni moto ha le sue debolezze, ma uno deve usare le sue forze”.

Pensate che potrebbe tornare come wildcard in una gara del campionato o preferisce fare l’opinionista lontano nella sua Australia?arte

  •   
  •  
  •  
  •