Gp Argentina: Marquez indeciso sulla strategia delle gomme

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

dsdkds

Dopo l’ottima qualifica, Marc Marquez sta meditando sulla strategia da adottare domani durante la gara del gran premio di Argentina, in particolare se usare o meno la gomma extra hard. Il campione del mondo si è aggiudicato la pole, registrando un crono di 1.37.802 ed ha utilizzato una strategia di tre tipi differenti di pneumatico, ottenendo il giro veloce, per poi ritornare ai box per cambiare moto (stessa tecnica utilizzata da Espargaro).
Marc ha dichiarato di essersi trovato bene con le due gomme extra hard al posteriore, ma prenderà la decisione di quale pneumatico usare solo prima della gara.
E’ un weekend complicato perchè la pista cambia sempre; oggi il grip è migliorato e nel pomeriggio le temperature più alte hanno migliorato l’asfalto. E’ stato più difficile migliorare il tempo sul giro, ma alla fine è stato bello fare la pole perchè abbiamo usato tre gomme al posteriore per cercare di evitare la pole position con l’uso della extra soft e ce l’abbiamo fatta. Per domani i nostri maggiori rivali sono in seconda ed in terza fila, Valentino e Jorge, ma cercheremo di fare il nostro meglio. Sicuramente sarà una gara interessante perchè molti piloti saranno lì ad inizio gara ma è nella seconda parte della gara che gestisci veramente bene. Onestamente con entrambe le gomme mi sento bene (dura ed extra dura).  All’anteriore ho più feeling con la gomma dura, mentre al posteriore con entrambe, perciò domani deciderò quale usare a seconda della temperatura. Sarà una scelta difficile ma al tempo stesso sarà la chiave della gara se si vuole migliorare. Ma dipende anche dalla strategia che vuoi usare perchè se vuoi spingere da subito devi usare la morbida, mentre se vuoi conservare il potenziale per il finale della gara, devi scegliere la dura. Anche Aleix ha usato la mia strategia ed è stato divertente”.

  •   
  •  
  •  
  •