Gp Argentina, Rossi dopo la qualifica: “Sono molto deluso”

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

ll

Valentino Rossi dovrà lottare duramente per difendere la testa del campionato, dopo che in qualifica ha ottenuto solamente l’ottavo tempo. Vale ha girato oltre un secondo più lento del tempo di Marquez ma è sicuro che per la gara sarà in forma.
Sono davvero molto deluso per la qualifica perchè so che potevo fare meglio. La nostra strategia non è stata perfetta, siamo arrivati quando c’era traffico e non siamo riusciti a migliorarci. Dall’altra parte, con le gomme dure la moto lavora bene e ho un buon passo e questa è la cosa più importante per la gara. Dobbiamo lavorare in alcuni punti dove continuiamo ad avere problemi da risolvere; cercheremo di migliorare e di fare il nostro meglio in gara”.
Molto probabilmente Valentino, così come gli altri piloti Honda e Yamaha userà la gomma extra hard al posteriore che non è valida per le Ducati e le Suzuki.
“Abbiamo lavorato molto per migliorare il passo con la extra hard. E questo è il target perchè penso che in gara useremo questo pneumatico. Sinceramente abbiamo fatto un passo in avanti rispetto a ieri, più di un secondo. La pista è migliorata e questa temperatura aiuta sia le gomme extra hard che il setting“.
Riguardo alla gara, il Dottore è comunque fiducioso: “Il passo non è male per il podio, mi sento bene. Io e Jorge siamo allo stesso livello, forse lui è un pò più veloce e quindi dobbiamo cercare di essere migliori. Ma sfortunatamente Marquez è più veloce ancora. Possiamo ancora migliorare”.

  •   
  •  
  •  
  •