Motogp, Marquez: “Valentino è ancora il mio idolo”

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

k

Un campione, un vero campione per essere definito tale, oltre ad essere grande in pista, deve esserlo anche fuori e Marc Marquez è uno di questi, perchè anche dopo il contatto con Valentino, ha tenuto a ribadire che Valentino continua ad essere il mio idolo”.
Con questa vittoria, la prima posizione in campionato per il Dottore continua a farsi più consistente: Marc ora è quinto, a 30 punti da Rossi. Il pilota della Repsol ha optato per la gomma dura al posteriore, invece della extra hard usata da Rossi e  il suo vantaggio di 4.3 secondi, non è bastato per fermare l’avanzata di Valentino, con il quale Marc dice che avrebbe voluto lottare fino alla fine.
“Fortunatamente sto bene, mi sono solo spaventato all’inizio perchè avevo un forte dolore allo stomaco. E’ un peccato quello che è successo perchè stavamo facendo una bella gara. Ed era interessante perchè la nostra scelta della gomma era totalmente diversa da quella di Valentino perchè sapevo che sarebbe stato impossibile batterlo con lo stesso pneumatico. Quindi ho rischiato, ho spinto fin dall’inizio e ho aperto un gap. La strategia stava funzionando bene per noi, poi è un peccato quello che è successo negli ultimi due giri. Quando ho capito che si stava avvicinando ho pensato di conservare un pò le gomme. Nei giri finali giravo in 1.39 basso e sapevo che avremmo combattuto fino alla fine. Ma quando mi ha passato, avete visto nelle immagini quello che è successo. Valentino è Valentino ed è difficile batterlo, ho sempre detto che è il mio idolo ed il mio riferimento quindi puoi sempre imparare da lui. Ora sto già pensando a Jerez, ho capito cos’è successo qui e per la prossima gara farò il mio meglio e cercherò di recuperare i punti. Ci sono ancora molte gare e tutto può succedere”. 

  •   
  •  
  •  
  •