Gp Catalunya, pole position: doppietta Suzuki, terzo Lorenzo

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

PA1723927.0008

Era dal 2007 che la Suzuki non si classificava in pole position.

Lo avevamo preannunciato, la pole ci avrebbe regalato tante sorprese e così è stato.  Non sono bastati i giri veloci di Marquez e Lorenzo  a fermare le Suzuki. Dalla prima casella partirà Aleix Espargaro (1.40.546):Sono molto felice perchè sono a casa davanti a tutti i tifosi e alla mia famiglia, ma la cosa più importante è la gara. In Suzuki mi trovo come in famiglia, loro lavorano tanto, in Giappone girano 5 giorni a settimana per provare e qui hanno portato un motore che ci aiuta molto. Se riesco vorrei stare con gli altri davanti e lottare per il podio“.
In seconda posizione il suo compagno di squadra Maverick Vinales (1.40.629) al suo primo anno in Motogp: “Venerdì mi sono reso conto che la moto andava bene, stamattina ho trovato il setting giusto, abbiamo un controllo migliore  della moto, devo ringraziare il  team che ha avuto pazienza durante le fasi di  adattamento. È una bella sensazione stare  davanti ai big ma domani sarà dura, 25 giri sono molti“. Chiude la terza fila Jorge Lorenzo (1.40.646):La gomma extra morbida ci avrebbe aiutato, il regolamento è così ed è un peccato perchè perdi la pole per i pneumatici, però è un grande merito stare davanti alle Honda, abbiamo fatto un grande lavoro con la moto. Possiamo avere un grande ritmo in gara. L’ideale è provare a stare in testa se non è possibile, la gara è lunga e dobbiamo aspettare gli altri perchè dopo 10 giri i pneumatici si usurano”
Apre la seconda fila in quarta posizione Marc Marquez, seguito da Andrea DoviziosoDani Pedrosa. Settimo Valentino Rossi; chiudono la top 10: Bradley SmithCal Crutchlow, scivolato mentre provava a fare un giro veloce e Yonny  Hernandez.
Karel Abraham non prenderà parte alla gara per un infortunio ad un piede.
La griglia di partenza del Gp di Catalunya:
1. Aleix Espargaro ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 40.546s [Lap 5/7] 333km/h (Top Speed)
2. Maverick Viñales ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR)* 1m 40.629s +0.083s [6/8] 334km/h
3. Jorge Lorenzo ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 40.646s +0.100s [5/8] 337km/h
4. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 40.754s +0.208s [7/7] 344km/h
5. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP15) 1m 40.907s +0.361s [6/7] 343km/h
6. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 40.928s +0.382s [6/7] 346km/h
7. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 41.058s +0.512s [7/7] 336km/h
8. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 41.068s +0.522s [6/7] 340km/h
9. Cal Crutchlow GBR CWM LCR Honda (RC213V) 1m 41.195s +0.649s [3/6] 344km/h
10. Yonny Hernandez COL Octo Pramac Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 41.333s +0.787s [6/7] 342km/h
11. Pol Espargaro ESP Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 41.385s +0.839s [6/6] 339km/h
12. Andrea Iannone ITA Ducati Team (Desmosedici GP15) 1m 41.524s +0.978s [3/7] 346km/h
13. Hector Barbera ESP Avintia Racing (Desmosedici GP14 Open) 1m 42.003s 342km/h
14. Scott Redding GBR Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 42.029s 339km/h
15. Stefan Bradl GER Athina Forward Racing (Forward Yamaha) 1m 42.053s 333km/h
16. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Racing (Desmosedici GP14.1) 1m 42.155s 341km/h
17. Mike Di Meglio FRA Avintia Racing (Desmosedici GP14 Open) 1m 42.273s 336km/h
18. Nicky Hayden USA Aspar MotoGP Team (RC213V-RS) 1m 42.485s 332km/h
19. Loris Baz FRA Athina Forward Racing (Forward Yamaha)* 1m 42.592s 328km/h
20. Alvaro Bautista ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 42.600s 334km/h
21. Jack Miller AUS CWM LCR Honda (RC213V-RS)* 1m 42.928s 335km/h
22. Eugene Laverty IRL Aspar MotoGP Team (RC213V-RS)* 1m 42.971s 328km/h
23. Alex De Angelis RSM E-Motion IodaRacing (ART) 1m 43.601s 327km/h
24. Marco Melandri ITA Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 44.345s 332km/h
Karel Abraham CZE Cardion AB Motoracing (RC213V-RS) No Time

 

 

 

  •   
  •  
  •  
  •