Motogp, divorzio Melandri-Aprilia? Spuntano i primi sostituti

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

467496082

Che ci fosse aria di rottura era evidente, ora, dopo i due risultati deludenti negli ultimi gp, il divorzio Melandri-Aprilia, sembra ormai essersi concretizzato. Dopo 4 anni brillanti nel campionato Superbike, Marco Melandri è stato quasi obbligato a trasferirsi in Motogp da Aprilia e il disappunto del ravennate era già evidente duranti i test della pre-stagione. Il culmine è arrivato dopo le gare di Le Mans e del Mugello, con un Melandri tanto desolato da considerarsi un “principiante” e desideroso di tornare in Superbike. Da qui le prime voci che il gran premio d’Italia potrebbe essere stato l’ultimo in Motogp per il pilota di Aprilia e che già per il gran premio di Catalunya potrebbe esserci già un sostituto… Ma chi? Tra i favoriti ci sarebbero De Angelis e Pasini. Alex corre praticamente gratis per il team Iodaracing, squadra che compete con una vecchia ART (con tempi migliori rispetto a quelli dell’Aprilia di Melandri, nonostante il cambio seamless). Mattia è rientrato nel mondiale come wild card in Moto2 nel team di Fausto Gresini proprio nella gara di casa ed ha dimostrato grande motivazione ma soprattutto voglia di correre.
C’è però un contratto milionario in ballo…
Che per Melandri si aggira  intorno al milione di euro. Il pilota vuole portare a compimento il compromesso e naturalmente percepire il suo salario intero e per questo propone di tornare in Superbike per terminare la stagione. Ma perchè questo accada, uno dei due attuali piloti Wsbk in Aprilia, deve cedere il suo posto e tra questi spicca il nome di Jordi Torres. Leon Haslam, suo compagno di team attualmente è secondo nella classifica mondiale, mentre Torres è quinto. Il pilota inglese non ha nessuna esperienza in Motogp; lo spagnolo ha già corso nel mondiale Moto2. Attualmente Jordi è soddisfatto del suo debutto nella derivata di serie e vorrebbe terminare la stagione in Superbike. Anche se, il pilota catalano è consapevole del fatto che opportunità come queste (entrare in Motogp con un team Factory) non capitano tutti i giorni. Qualora la proposta fosse seria e con garanzie, potrebbe prenderla in considerazione.
Non si sa ancora quando ci sarà la conferma. Aprilia ha fatto sapere di un meeting in questi giorni con Melandri per discutere la situazione

  •   
  •  
  •  
  •