Motogp, Melandri divorzia ufficialmente da Aprilia

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

aprilia-kirim-alaram-serius-untuk-melandri-d79

C’era aria di crisi già da tempo, quando sembrava che le acque si fossero calmate, ecco la notizia ufficiale: Marco Melandri non è più un pilota Aprilia. La notizia arriva a pochi giorni dal gran premio di Germania, il pilota ravennate sarà sostituito da Michael Laverty.
Aprilia Racing e Marco Melandri hanno raggiunto un accordo consensuale di terminare gli obblighi contrattuali. Di conseguenza, Marco Melandri non sarà nella griglia di partenza per il gp del Sachsering in programma il 12 luglio. Aprilia augura tutto il meglio a Marco Melandri, per il suo futuroQuesto è quanto riportato dal comunicato Aprilia.

Dopo quattro anni di successi in Superbike, Melandri è stato “obbligato” a tornare in Motogp. Ma rispetto al suo compagno di squadra, Alvaro Bautista, Melandri in otto gare non ha portato a casa nemmeno un punto. Come se non bastasse, il pilota che lamentava una mancanza di feeling e chiedeva miglioramenti del telaio, ha sempre concluso (fatta eccezione per una gara) in ultima posizione arrivando addirittura dietro ad Alex De Angelis che corre con una ART del 2014. Per il suo futuro ci sono voci di un posto nella Yamaha Superbike a partire dal 2016 anche se manca l’ufficialità. La scelta di Laverty è stata influenzata dai notevoli progressi riscontrati da Romano Albesiano del pilota irlandese durante i suoi test (Laverty è test rider Aprilia), in particolare sul cambio seamless e sul motore a valvole pneumatiche.
Non è ancora stato deciso se Michael correrà solo per questo weekend o fino a fine stagione; tuttavia sarà una buona opportunità per lui poichè potrà gareggiare insieme al fratello Eugene che corre con la Open del team Aspar.

  •   
  •  
  •  
  •