Motogp, Marc Marquez: “Ci crediamo, ma ad essere onesti…”

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

e

Dopo la vittoria di ieri, Marc Marquez ha tolto 9 punti dal distacco da Valentino Rossi in campionato, ora è a quota 56. Tutto è ancora possibile ma il campione del mondo è realistico:
“Per me il target è vincere delle gare, prima eravamo a 65 punti, ora a 56. Siamo più vicini, ci crediamo ma ad essere onesti…Sarà molto difficile. Il mio obiettivo è di divertirmi sulla moto, vincere e qui ci siamo riusciti; ora c’è Brno e vediamo. Se facciamo fatica durante il weekend e non riusciamo a vincere o a lottare per la vittoria, cercheremo di arrivare almeno sul podio. Sappiamo che entrambi i piloti Yamaha sono molto forti e se vogliamo batterli o poter lottare con loro, dobbiamo lavorare molto soprattutto in certe piste. Ma sarà difficile perchè ho seguito Jorge per molti giri, ad Assen sono stato dietro a Valentino e ho visto che hanno molto potenziale. Specialmente in accelerazione in uscita di curva. Stiamo lavorando anche noi su questo punto per cercare di migliorare”.

In America Marc Marquez ha totalizzato ben sette vittorie…
“Sinceramente non mi aspettavo una gara così perchè durante la qualifica riuscivo a guidare sul 32′ alto, sembrava che Jorge fosse più sotto il 33′ ma poi in gara ha migliorato molto. A 15 giri dalla fine ho visto Jorge forte e non riuscivo ad andare davanti ed aprire un gap. Perciò ho deciso di stargli dietro e attaccarlo alla fine. Ho fatto così, jo spinto molto negli ultimi giri e dobbiamo essere contenti perchè abbiamo vinto la gara”. 
Con la vittoria di Marc Marquez, la Honda arriva a quota 700.

  •   
  •  
  •  
  •