Gp Misano: conferenza stampa Motogp, Rossi: “Ecco perchè Misano è così speciale”

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

jj

Si apre con la tradizionale conferenza stampa Motogp il weekend di Misano nel circuito intitolato al mitico Marco Simoncelli.
Tra i piloti presenti: Valentino Rossi, Jorge Lorenzo, Marc Marquez, Danilo Petrucci, Alex De Angelis e Andrea Dovizioso.

Il primo a rispondere alle domande dei giornalisti nella conferenza stampa Motogp è stato Valentino Rossi che comanda la classifica mondiale e che guarda alla gara italiana con molta fiducia, consapevole del potenziale della sua M1.
Questa pista per me è sempre stata speciale; primo perchè è vicino a Tavullia e posso dire di essere cresciuto qui. Sempre a Misano ho girato per la prima volta con una moto “vera”. Quest’anno la sfida sarà importante perchè c’è molta pressione su di me: sono in testa alla classifica e ho vinto a Silverstone. Poi è fantastico perchè qui ci sono tutti i miei familiari e amici. Devo restare concentrato, qui l’anno scorso ho vinto e la nostra moto ha un buon potenziale. Jorge e Marc sono sempre andati veloci qui. Spero che il tempo sia bello per la gara”.

Dopo la gara negativa di Silverstone, condizionata ancora una volta dal casco, Jorge Lorenzo arriva in Italia con l’obiettivo di riprendere la leadership. Qui ha vinto quattro volte: La gara di Silverstone è stata una vera delusione perchè sull’asciutto avevo un altro passo. La gara è andata poi in un altro modo e ho perso dei punti da Vale. Misano rappresenta l’occasione per il riscatto e dovrò essere veloce fin dalle prime libere”.
Contrariamente a Rossi e Lorenzo, Marc Marquez non ha mai vinto a Misano. A Silverstone si è (quasi) conclusa la lotta per il titolo mondiale, anche se il campione del mondo non vuole dare nulla per scontato: Il titolo non è ancora chiuso ma sicuramente ora sarà più difficile; cercherò di dare il massimo per le ultime gare. Spero che il tempo sia bello per trovare il giusto setup che mi permetta di stare con Valentino e Jorge. Con il nuovo asfalto possiamo girare più veloci, anche se tutto dipenderà dalle temperature. In Moto2 ho fatto delle buone gare qui, ma non posso dire lo stesso della Motogp. Voglio ottenere un buon risultato e lottare fino all’ultimo giro“.

Misano è anche la casa delle Ducati e Andrea Dovizioso, dopo aver ottenuto il podio a Silverstone, vuole riconfermarsi.
È positivo arrivare qui dopo il podio di Silverstone. Nonostante le condizioni meteo è stato un buon risultato per me e la mia squadra. Qui il podio sarà molto difficile, perchè ci sono quattro factory a lottare per il mondiale. Però non sarà impossibile, abbiamo un buon passo e possiamo stare con loro“.
Ancora motivato dal primo podio in carriera, Danilo Petrucci è pronto per la gara di casa. Ecco cos’ha dichiarato durante la conferenza stampa Motogp:
Ho dovuto fare molte interviste e non ho avuto tanto tempo per festeggiare! Ho passato tutta la settimana al telefono, vi posso assicurare che è più difficile rispondere a tutte le domande che correre in pista! Per me la gara di Misano è una buona possibilità per stare ancora davanti, ma spero di non commettere altri errori. Sono felice per il mio primo podio, ora punto alla top 5“.

Infine, ospite d’eccezione alla conferenza stampa Motogp, in sanmarinese Alex De Angelis: Tornare a casa è fantastico, qui ho ottenuto il primo podio nel 1998 ed essere qui mi dà la carica giusta, la motivazione per ottenere dei punti importanti. Con l’asciutto sarà difficile, abbiamo un nuovo sponsor e speriamo di ottenere più aiuto dall’Aprilia perchè la mia moto non è come le altre Open. Voglio dare il massimo con quello che ho”.

  •   
  •  
  •  
  •