Motogp diretta prove libere Aragòn: zampata di Marquez, Dovizioso fuori dalla Q2

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

motogp-aragon-2015-prove-libere-1Motogp diretta prove libere Aragòn

E’ appena iniziata la terza sessione di prove libere per la classe Motogp sul circuito di Aragòn.

Marc Marquez e Dani Pedrosa optano per le medie, anche Yamaha è della stessa scelta. Brutta caduta per Loris Baz, per fortuna senza conseguenze.

Primo giro veloce di Andrea Iannone, 1.49.248

Jorge Lorenzo si porta in prima posizione 1.47.517, seguto da Marc Marquez 1.47.807. Valentino Rossi è terzo

Marquez velocissimo, tre caschi rossi e miglior tempo 1.47.380.

L’unica gomma nuova che è stata cambiata in Yamaha è l’anteriore di Lorenzo mentre con Rossi si lavora sulle gomme usate.

Quarta posizione per Bradley Smith, davanti a Dani Pedrosa. Andrea Dovizioso ottavo, Iannone nono.

Rossi ai box per il cambio moto. Stanno montando le alette sulla moto di Jorge Lorenzo.

Caduta per Maverick Vinales, rider OK. 22 minuti al termine.

Caduta anche per Bradley Smith e Jack Miller nello stesso punto in cui è caduto Baz: riders OK.

Ai microfoni Sky Davide Brivio ha dichiarato che Vinales è caduto per una perdita dell’anteriore. Ci sono delle evoluzioni al motore ma i piloti non hanno trovato miglioramento anche se Maverick questa mattina è veloce. Per Aleix si punta alla top 10.

Yamaha, con Valentino si lavora sulle medie e una molla sostituita alla forcella. 10 minuti al termine.

Vengono tolte le alette dalla M1 di Lorenzo. Anteriore e posteriore medio nuovo per il maiorchino.

Dalla clinica mobile arriva un aggiornamento su Loris Baz, contrattura al collo ma sarà fit per oggi pomeriggio.

Zampata di Dani Pedrosa che si porta in terza posizione, 1.47.663, Rossi è quarto a 29 millesimi.

Cal Crutchlow si porta in sesta posizione, meno di due minuti al termine.

Recupero di Vinales in ottava posizione. Salto in avanti per Andrea Iannone, quinto.

BANDIERA A SCACCHI

Andrea Dovizioso fuori dalla Q2

Intervista a Davide Tardozzi (Ducati) “Peccato perchè Iannone ha trovato un pilota lento davanti. Dovi in questa sessione non è andato molto bene, non abbiamo ancora capito perchè. Crediamo di poter lottare dalla terza alla sesta posizione”.

Intervista a Maio Meregalli: “La scelta della gomma per la gara sarà importante, è importante mettere dei chilomentri su entrambe le soluzioni. Abbiamo continuato con la gomma morbida usata ieri. La scelta ufficiale la faremo dopo le FP4”.

Andrea Iannone, dolorante alla spalla: “Prove positive a prescindere dalla spalla che da molto fastidio, era importante risollevare la testa. Stiamo lavorando bene, abbiamo fatto una comparativa tra due moto ma sembrano simili. La moto rispetto a ieri è cambiata poco, abbiamo fatto aggiustamenti a livello di elettronica, è molto importante avere una moto lineare e non aggressiva. La Yamaha in percorrenza di curva hanno una velocità migliore della nostra, noi abbiamo dei punti forti come la frenata e il rettilineo”. 

Andrea Dovizioso: “Stiamo lavorando sulle mappature ma non ci riusciamo e questo ci porta ad andare piano. Non ho guidato bene però purtroppo non riuscendo ad ottenere quello che volevamo dobbiamo tornare sulle mappature nostre. Per fortuna c’è il quarto turno di libere per tornare sul nostro standard. Quello che stiamo cercando non serve solo per questa pista, c’è stata un’evoluzione continua nell’elettronica che è migliorata ma è diventata più complicata. Normalmente sono cose che si fanno sui test ma volevo lavorarci perchè è un punto dove perdiamo abbastanza”.

Motogp diretta prove libere Aragòn

1. Marc Marquez  Repsol Honda Team (RC213V) 1m 47.380s
2. Dani Pedrosa Repsol Honda Team (RC213V) 1m 47.663s
3. Valentino Rossi  Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 47.692s
4. Jorge Lorenzo  Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 47.775s
5. Andrea Iannone Ducati Team (Desmosedici GP15) 1m 47.786s
6. Cal Crutchlow  LCR Honda (RC213V) 1m 48.257s
7. Pol Espargaro  Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 48.449s
8. Maverick Viñales  Team Suzuki Ecstar (GSX-RR)* 1m 48.449s
9. Aleix Espargaro  Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 48.589s
10. Scott Redding  Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 48.615s
11. Bradley Smith Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 48.839s
12. Andrea Dovizioso Ducati Team (Desmosedici GP15) 1m 48.900s
13. Yonny Hernandez  Octo Pramac Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 49.112s
14. Nicky Hayden  Aspar MotoGP Team (RC213V-RS) 1m 49.237s
15. Danilo Petrucci  Octo Pramac Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 49.238s
16. Mike Di Meglio  Avintia Racing (Desmosedici GP14 Open) 1m 49.464s
17. Alvaro Bautista Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 49.581s
18. Jack Miller  LCR Honda (RC213V-RS)* 1m 49.726s
19. Hector Barbera  Avintia Racing (Desmosedici GP14 Open) 1m 49.890s
20. Eugene Laverty Aspar MotoGP Team (RC213V-RS)* 1m 50.181s
21. Alex De Angelis  E-Motion IodaRacing (ART) 1m 50.485s
22. Karel Abraham  AB Motoracing (RC213V-RS) 1m 51.292s
23. Stefan Bradl  Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 51.312s
24. Toni Elias  Forward Racing (Forward Yamaha) 1m 51.561s
Loris Baz  Forward Racing (Forward Yamaha) nessun tempo registrato

Motogp diretta prove libere Aragòn

Piloti che accedono direttamente alla Q2:

1. Marc Marquez
2. Jorge Lorenzo
3. Dani Pedrosa
4. Valentino Rossi
5. Andrea Iannone
6. Cal Crutchlow
7. Bradley Smith
8. Pol Espargaro
9. Maverick Vinales
10. Aleix Espargaro

  •   
  •  
  •  
  •