Motogp, Marc Marquez lascia alle spalle Silverstone e si prepara alla sfida italiana

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

GettyImages-485915814Dopo la delusione di Silverstone, Marc Marquez è pronto per rifarsi nel gran premio di Misano, in programma questo weekend. Il campione del mondo è consapevole che dopo lo zero in Inghilterra, ormai il mondiale è perso, ci sono 77 punti e mancano soltanto sei gare alla fine. Nonostante questo però, un vero campione non deve darsi per vinto e l’obiettivo di Marc Marquez è quello di vincere da qui, a Valencia.
Ovviamente sono molto deluso di essere caduto in Inghilterra, ma stavo spingendo e questo può succedere quando il tempo è così. E’ certo che il mondiale si sta allontanando ma siamo tornati a lottare per la vittoria e questo è assolutamente positivo. Ora pensiamo a Misano, un tracciato piccolo e lento. Abbiamo fatto dei test prima della pausa estiva e speriamo che le informazioni raccolte ci possano aiutare per il setup in questo weekend. E’ un’operazione delicata trovare la giusta messa a punto che si adatti bene alla moto in particolare nella frenata per questa pista così tortuosa. Speriamo che il tempo sia bello, dopo la scorsa gara!”.

L’anno scorso Marquez è scivolato mentre stava cercando di raggiungere Valentino Rossi. Ha ripreso la moto ed ha concluso 15esimo.

Dani Pedrosa, dopo il quinto posto di Silverstone vuole tornare sul podio:
“Silverstone non è stata la gara che ci aspettavamo. Mi sentivo positivo per tutto il weekend poi domenica con la pioggia ho faticato molto per trovare il giusto feeling. Abbiamo finito la gara, e questo è importante ma per questa settimana spero di fare un ulteriore passo in avanti e di lottare per le prime posizioni. Misano è un posto speciale, c’è sempre una bella atmosfera. Speriamo che ci sia il sole e di avere bel tempo in modo da lavorare bene a partire da venerdì. Il giro è corto ma è intenso poichè ci sono molti punti in cui poter sorpassare ed è anche dissestato perciò la chiave sarà il setup. Speriamo che il lavoro che abbiamo fatto qui nei test ci possa aiutare“.

  •   
  •  
  •  
  •