MotoGp, Rossi ha le idee chiare: “Punto sempre alla vittoria”

Pubblicato il autore: Alessandro Marini Segui

rossi

Ventitrè punti di vantaggio su Jorge Lorenzo, con cinque gare da disputare. Alla vigilia della prima di queste, che si disputerà sul circuito di Aragon tra quattro giorni, Valentino Rossi ha rilasciato delle dichiarazioni nelle quali spiega il momento che sta vivendo da leader solitario della classifica generale e le sensazioni per le ultime gare di questa lunga e incredibile stagione. Il vantaggio sul compagno di squadra è importante, ma Rossi ha le idee chiare, facendo capire che non si limiterà a controllare e a gestire durante la gara: “L’importante sarà vincere le gare. Ne mancano cinque e sinceramente non so dire se sono tante o poche, dipende dai punti di vista; ora andremo ad Aragon dove abbiamo fatto i test qualche settimana fa. I risultati in quell’occasione sono stati ottimi, ma anche Jorge Lorenzo è andato forte e sicuramente sarà un weekend molto duro ed impegnativo. Nel team si respira una bella aria, mi sento bene e ho voglia di tornare sul podio.

Nell’ultima gara Rossi è rimasto fuori dal podio, per la prima volta in stagione. Prima di Misano ne aveva collezionati 12 su 12 gare (ben quattro le vittorie), un risultato straordinario. Il rivale per il titolo Lorenzo, però, non ci sta ed è pronto a dare battaglia: “Le ultime due gare non sono state positive per me, ma d’ora in avanti ci sarà una lotta serrata per conquistare il titolo di campione del Mondo. Lotterò in ogni gara per recuperare i punti di svantaggio che ho su Vale; Aragon, che non è tra i miei circuiti preferiti, sarà la mia prima occasione per allungare la lotta per il titolo.” I due campioni, dunque, sono carichi e pronti a lottare fino all’ultima curva. Le premesse sono ottime, dunque, per vedere un Gran Premio di altissimo livello.

  •   
  •  
  •  
  •