Gp Motegi, Valentino Rossi: “Dobbiamo lavorare”

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

1707274-36143883-2560-1440

Non è iniziato nel migliore dei modi il weekend di Motegi per Valentino Rossi. Nella prima giornata di prove libere ha chiuso in ottava posizione a più di 8 decimi di ritardo dal suo compagno di squadra, Jorge Lorenzo, autore del miglior tempo.
Statisticamente questo è il settimo weekend di fila che il Dottore inizia più lento del maiorchino che qui, nonostante la buona qualifica ha il deficit dato dalla spalla infortunata.
Sono soltanto 14 i punti che li separano in classifica, e qui in Giappone sembra che Jorge Lorenzo sia tra i candidati per la vittoria.

Il risultato di oggi non è sicuramente fantastico perchè sono solo ottavo ma questa mattina non è andata male e anche nel pomeriggio mi sentivo abbastanza bene con il pneumatico più duro. Ma quando ho messo la gomma più morbida alla fine mi aspettavo di più, solitamente puoi migliorare di mezzo secondo o di un secondo ma sfortunatamente non è successo. E’ stata una brutta sorpresa e questo significa che non siamo perfetti con il setting. Non siamo ben bilanciati con la moto, spingiamo troppo sul posteriore e la gomma morbida cala in fretta perciò dobbiamo lavorare“.

Valentino Rossi ci ha già abituato che se anche la qualifica non è buona, è in gara che il Dottore dice la sua. Sui suoi diretti rivali in gara ha aggiunto:
“Ora dobbiamo controllare i dati e cercare di capire in che modo proseguire per domani anche perchè Jorge è molto forte. E’ più veloce anche sul ritmo e sembra che sia al 100%, non ha molti problemi con la spalla. Perciò sicuramente sarà difficile batterlo, ma dobbiamo provarci. Pedrosa è veloce e anche le Ducati sono molto forti. Sembra che Marc soffra un pò con la mano, tuttavia è forte perciò dobbiamo migliorare. La cosa migliore per me è che ci sia qualche Ducati davanti a Jorge in griglia, ma non dietro a Jorge e davanti a me, sarebbe un disastro. Sicuramente andrà così!”

Le Ducati sono molto veloci nel rettilineo più di 10km/h di differenza rispetto a me, perciò in caso di lotta è difficile da gestire. Loro con la extra-soft saranno molto forti. Spero di essere più veloce di Jorge, sarebbe bello ma è presto da dire”.

 

 

 

 

  •   
  •  
  •  
  •