Marquez denuncia Le Iene dopo l’aggressione di ieri

Pubblicato il autore: Alberto Pedrazzini Segui

marquez

Un altro brutto capitolo si aggiunge alla faida tra Marc Marquez e Le Iene. Come vi abbiamo scritto in questo articolo, ieri c’è stata una lite tra Stefano Corti e Alessandro Onnis del programma televisivo di Italia 1 e l’entourage del pilota spagnolo formato da Marc, suo fratello e suo padre. Ecco il testo del comunicato stampa pubblicato da Marquez:Ieri ci sono stati alcuni sfortunati eventi a Cervera. Un gruppo di persone è arrivato alla casa del pilota e ha rivolto una serie di insulti, con determinate azioni umilianti e ridicole verso il pilota e arrivando anche a spingere e aggredire i suoi parenti più stretti. Data la gravità dell’azione, questi atti sono stati denunciati e seguiranno il normale svolgimento di un procedimento penale nei confronti di tali persone. Il rappresentante del pilota, Emilio Alzamora, date le circostanze, riportando i fatti chiede ‘le azioni di questo tipo non si ripetano oltre al meritato rispetto sia a Marc e alla sua famiglia’ “.

Leggi anche:  Valentino Rossi di nuovo in sella: si dà alla motocross

Ora si aspetta la replica da parte delle Iene dopo i fatti di ieri e la denuncia di questa mattina. Di certo andare a provocare Marquez cercando di consegnarli un trofeo a forma di gigantesco apparato genitale, chiamato ‘Coppa di Minchia’, non è stata l’idea del secolo ma la ricerca dell’audience è una brutta malattia. La speranza è che non succeda più nulla fino al GP di Valencia dell’8 novembre quando Marquez e Rossi si giocheranno il titolo mondiale. Dopodiché si spera che il motomondiale possa voltare pagina e dimenticare una delle pagine più brutte della sua storia. E che le Iene tornino ad occuparsi di semplice e puro intrattenimento.

  •   
  •  
  •  
  •