Motogp, incidente Alex De Angelis: aggiornamento sulle condizioni

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

20151010511482_RSM-03789_II

Incidente Alex De Angelis: il pilota di San Marino ha passato una notte tranquilla.

Dopo il terribile schianto di ieri contro un guard rail nella curva 9 del circuito di Motegi, è uscito un altro bollettino sulle condizioni di Alex De Angelis, attualmente ricoverato sotto osservazione al Dokkyo University Hospital di Tochigi.

Le condizioni di De Angelis sono stabili. Il pilota ha riportato un trauma cranico a seguito della caduta con perdita di conoscenza. Oltre a questo vi è la frattura di cinque vertebre senza danni alla spina dorsale, fratture bilaterali di due costole e una leggera frattura dello sterno e della clavicola sinistra. I test condotti in queste ore non hanno mostrato lesioni agli organi interni ma rimane una contusione polmonare dovuta al forte impatto. Una risonanza magnetica eseguita questa mattina ha evidenziato una leggera emorragia intracranica che attualmente non dà preoccupazione ma è comunque tenuta sotto osservazione dallo staff medico giapponese. Questo sanguinamento non è stato riscontrato nei test effettuati ieri, ma questo è parte delle conseguenze del trauma cranico importante che ha avuto Alex. Un neurochirurgo visiterà il pilota questa sera. Il pilota è sedato e respira autonomamente. La sedazione è stata preparata dai medici per alleviare il dolore delle fratture e dei traumi al pilota. Alex non è mai stato da solo in questo tempo. Il proprietario del team Iodaracing, Giampiero Sacchi è stato con lui per tutto il tempo e continuerà ad assisterlo nei prossimi giorni insieme al dottor Michele Zasa della Clinica Mobile“.

Lo Iodaracing Team vuole ringraziare lo staff della Clinica Mobile, la Dorna per l’aiuto che stanno dando a De Angelis insieme al prezioso contributo di Toshi Obara che ha aiutato tutti come traduttore per lo staff medico ed il team. Lo staff del team è in continuo contatto con la famiglia di Alex De Angelis e sta organizzando la trasferta dei famigliari in Giappone”.

“Maggiori informazioni sulle condizioni cliniche del pilota saranno date il più presto possibile”

 FORZA ALEX! 

Leggi anche:  Enea Bastianini è Campione del Mondo Moto 2!

 

 

  •   
  •  
  •  
  •