Motogp Sepang: risultato e Highlights con VIDEO del contatto tra Marquez e Rossi

Pubblicato il autore: Mattia Emili Segui

motogp sepangE’ stata un’altra gara al cardiopalmo, quella del MotoGp Sepang: sul circuito malese è Daniel Pedrosa a tagliare per primo il traguardo, vincendo il suo secondo Gran Premio della stagione, dopo il successo di Motegi. Alle sue spalle si piazzano le due Yamaha di Jorge Lorenzo e Valentino Rossi, quarto Bradley Smith, davanti a Crutchlow e il nostro Danilo Petrucci. Ma questa gara verrà ricordata soprattutto per il contatto tra Rossi e Marquez al 7° giro, che sta facendo e continuerà di sicuro a far discutere per molto tempo: dopo un duello senza esclusione di colpi, durato da inizio gara,Valentino affianca lo spagnolo in piena curva e lo rallenta, come a “cercare” il numero 93 della Honda per chiedergli di non esagerare con la bagarre, ma poi i due si toccano e Marquez cade a terra. Il dubbio, da valutare attentamente in ogni sfaccettatura, è che il Dottore abbia effettuato una manovra scorretta appositamente per far cadere il Cabroncito,  avendo allargato la gamba e forse rifilato un calcetto al suo avversario per destabilizzarlo dalla sua moto. Al termine della gara Rossi è stato penalizzato con 3 punti sulla patente e con l’obbligo di partire dall’ultima posizione nell’ultimo, decisivo, Gran Premio di Valencia. A giovare di questa situazione sono stati Pedrosa, ma soprattutto Lorenzo, che ha ormai il mondiale in pugno: ora la situazione di classifica del campionato del Mondo è sempre più intrigante, con soli 7 punti di distanza tra i due piloti Yamaha, ma con Rossi, ancora leader, che dovrà effettuare una rimonta epica per tentare di portare a casa il 10° titolo. Tra 2 settimane a Valencia si deciderà tutto e il clima, possiamo giurarci, sarà doppiamente infuocato dopo la gara thrilling di oggi. Vediamo ora gli Highlights del MotoGp Sepang, con la cronaca della gara malese.

MOTOGP SEPANG, CRONACA DELLA GARA: Al via scattano bene le Honda, con Pedrosa in testa davanti a Marquez, con Rossi terzo e Lorenzo più attardato dopo essere stato scalzato dalle Ducati. Nel giro di poche curve, il “Martillo” si riporta subito a ridosso di Rossi, sferrando poi con successo l’attacco ai danni del pesarese. Jorge poco dopo si sbarazza anche del connazionale Marquez e da questo momento in poi cominciano le scintille tra quest’ultimo e Valentino: una serie infinita di sorpassi e controsorpassi (ai limiti della regolarità) che agevola la fuga dei primi due. Rossi vorrebbe passare per non far scappare il suo diretto rivale al titolo, ma il giovane spagnolo non è dello stesso avviso. Dopo l’ennesima “sportellata” avviene il fatto descritto in precedenza, con la conseguente caduta di Marquez. Al 10° giro cade anche Dovizioso, mentre era in lotta per la quarta posizione con Crutchlow. Da questo momento le posizioni rimangono congelate fino al traguardo, con Perdosa che conquista la 51esima vittoria della carriera.

MOTOGP SEPANG, VIDEO DEGLI HIGHLIGHTS: clicca qui per vedere il video
MOTOGP SEPANG, VIDEO DELLA CADUTA DI MARQUEZ (#SepangClash): clicca qui per vedere il video

 

  •   
  •  
  •  
  •