Motogp, Valentino Rossi: “Devo dare il massimo”

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

valentino-rossi-motogp-2015-vr46-motegi-1

Nell’ultima settimana Valentino RossiMarc Marquez e Jorge Lorenzo hanno avuto degli incidenti, chi nei test, chi in allenamento, che per fortuna non vanno a compromettere la loro partecipazione nella gara di domenica. Ad avere la meglio è stato il Dottore che durante il test Michelin di Aragòn, a seguito di una caduta ha subito l’abrasione al gomito destro. Più complicati gli infortuni di Marquez e Lorenzo: Marc durante un allenamento in bici si è fratturato il quinto metacarpo della mano sinistra, mentre Jorge Lorenzo è caduto con la moto da dirt track battendo violentemente la spalla già infortunata in passato e riportando una distorsione di un legamento.

Durante il test sono caduto ma non ci sono state ulteriori conseguenze, solo una piccola abrasione al braccio. Sto bene e sono pronto per la tripletta!” ha dichiarato Valentino in vista del gran premio di domenica.
Il suo vantaggio in campionato, con la vittoria di Lorenzo in Spagna, è stato ridotto a 14 punti. Ci sono ancora 100 punti in gioco e quattro gare al termine. Jorge nonostante l’infortunio alla spalla, ha dichiarato che correrà senza problemi a Motegi. In Giappone il maiorchino ha vinto nelle ultime due stagioni, mentre Rossi è a digiuno di vittorie nel Sol Levante dal 2008. Tuttavia, il Dottore ha battuto il compagno di squadra nel 2010 per un terzo posto.
“Partiamo per Motegi per iniziare una parte davvero importante per la stagione. La pista mi piace molto, qui ho fatto una buona gara in passato e anche nell’anno scorso. Avevo fatto un buon weekend ma Jorge era stato più forte di me e ha vinto. Per questo motivo, dovrò dare il tutto per tutto perchè ci sono solo 14 punti tra me e lui. Questi punti possono sembrare tanti ma in realtà sono pochi. Dobbiamo dare il massimo perchè siamo competitivi e lo abbiamo dimostrato finora. Ci saranno tre gare di fila e sarà importante non commettere nessun errore ma nello stesso tempo, essere sicuri di raggiungere il miglior risultato possibile. Mi sento bene”.

 

  •   
  •  
  •  
  •