Risultati prove libere Phillip Island, Marquez chiude la prima giornata davanti a Lorenzo

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

PA1818007.0008

Risultati prove libere Phillip Island: Marquez beffa Lorenzo di pochi millesimi.

Marc Marquez ha chiuso il secondo turno di prove libere al comando, dcon un tempo di 1.29.383. Jorge Lorenzo era stato il più veloce nel primo turno condizionato dalla pioggia ed è stato beffato da Marquez di soli 50 millesimi (1.29.433). Sorprende la terza posizione della Suzuki di Maverick Vinales (1m 29.518).
Apre la seconda fila provvisoria la Ducati di Andrea Iannone, davanti alla Honda LCR di  Cal Crutchlow e alla Repsol Honda di Dani Pedrosa. Settimo Danilo Petrucci, seguono Bradley Smith e Valentino Rossi, a sei decimi di ritardo dal miglior tempo di Marquez. Il Dottore aveva fatto un buon inizio di prove con la gomma asimmetrica e si era messo ad inseguire Lorenzo, ma  dai box del maiorchino hanno segnalato che Rossi stava prendendo la scia e Jorge si è fatto da parte per far passare il compagno di squadra. Iniziamo bene il weekend! A differenza degli altri piloti davanti a lui, Valentino non ha utilizzato il pneumatico medio a fine sessione. Chiude la top 10 la Suzuki di  Aleix Espargaro. Prove difficili per Andrea Dovizioso, soltanto 14esimo e per Pol Espargaro, 15esimo. Buone le prestazioni di Jack Miller che favorito dall’atmosfera della gara di casa ha fatto una buona prova chiudendo in 11esima posizione. 12esimo è Nicky Hayden alla sua terzultima gara in Motogp.

Leggi anche:  Valentino Rossi di nuovo in sella: si dà alla motocross

Alex De Angelis, le cui condizioni stanno fortunatamente migliorando anche se resta un pò di preoccupazione per il trauma al polmone, è stato sostituito dall’australiano Damian Cudlin. Wild card per il gran premio di Phillip Island è il pilota di casa Anthony West.

Risultati prove libere Phillip Island: i risultati delle combinate di giornata

1. Marc Marquez ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 29.383s
2. Jorge Lorenzo ESP Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 29.433s
3. Maverick Viñales ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR)* 1m 29.518s
4. Andrea Iannone ITA Ducati Team (Desmosedici GP15) 1m 29.544s
5. Cal Crutchlow GBR LCR Honda (RC213V) 1m 29.579s
6. Dani Pedrosa ESP Repsol Honda Team (RC213V) 1m 29.876s
7. Danilo Petrucci ITA Octo Pramac Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 30.021s
8. Bradley Smith GBR Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 30.032s
9. Valentino Rossi ITA Movistar Yamaha MotoGP (YZR-M1) 1m 30.041s
10. Aleix Espargaro ESP Team Suzuki Ecstar (GSX-RR) 1m 30.113s
11. Jack Miller AUS LCR Honda (RC213V-RS)* 1m 30.127s
12. Nicky Hayden USA Aspar MotoGP Team (RC213V-RS) 1m 30.184s
13. Hector Barbera ESP Avintia Racing (Desmosedici GP14 Open) 1m 30.278s
14. Andrea Dovizioso ITA Ducati Team (Desmosedici GP15) 1m 30.451s
15. Pol Espargaro ESP Monster Yamaha Tech 3 (YZR-M1) 1m 30.552s
16. Yonny Hernandez COL Octo Pramac Racing (Desmosedici GP14.2) 1m 30.660s
17. Scott Redding GBR Estrella Galicia 0,0 Marc VDS (RC213V) 1m 30.773s
18. Eugene Laverty IRL Aspar MotoGP Team (RC213V-RS)* 1m 30.910s
19. Alvaro Bautista ESP Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 31.260s
20. Mike Di Meglio FRA Avintia Racing (Desmosedici GP14 Open) 1m 31.339s
21. Stefan Bradl GER Factory Aprilia Gresini (RS-GP) 1m 31.577s
22. Toni Elias SPA Forward Racing (Forward Yamaha) 1m 32.122s
23. Loris Baz FRA Forward Racing (Forward Yamaha)* 1m 32.309s
24. Anthony West AUS AB Motoracing (RC213V-RS) 1m 32.592s
25. Damian Cudlin AUS E-Motion IodaRacing (ART) 1m 34.479s

Leggi anche:  Valentino Rossi di nuovo in sella: si dà alla motocross

 

 

  •   
  •  
  •  
  •