Jorge Lorenzo: “Biscotto? Rossi ha avuto più aiuti” [video]

Pubblicato il autore: Jessica C

rsz_jorge_lorenzo_deportes_cuatro
Ospite d’eccezione in una trasmissione del canale spagnolo Cuatro, Jorge Lorenzo ha raccontato della gara che lo ha visto incoronare il suo sogno, vincere il quinto titolo mondiale. Ha parlato del presunto “biscotto”, di Valentino Rossi e in particolare ha voluto chiarire che ai microfoni di Sky non intendeva dire di essere stato aiutato da Marc Marquez e Dani Pedrosa.

“Non ho parlato con Marquez, ma posso capire che lui non abbia compreso le mie parole. Non avevo una visione globale pensavo anch’io che avrebbero potuto superarmi, ma non avevo considerato lo sforzo fatto da Marc per starmi dietro e da Dani per riprendermi. A rivedere la gara, Valentino ci accusa degli aiuti di Pedrosa e Marquez, però gli unici che hanno detto che avrebbero aiutato Rossi… erano italiani“.

A Valencia durante il podio hanno fatto da sottofondo i fischi e gli insulti diretti a Lorenzo e Marquez. Jorge ovviamente non ha visto la cosa di buon occhio:

“Non è la prima volta che succede, i fans di Valentino sono moltissimi e lo appoggiano; spero che i miei tifosi non fischino a nessuno“.

Il maiorchino ha dichiarato che, preso dall’emozione non si era reso conto di aver vinto il mondiale:

“Non ero coscente di quello che stava succedendo fino a quando il mio assistente mi ha dato la bandiera spagnola. Questo campionato mi ha costato molto, avevo tanta rabbia che quasi tiro il casco. Il Re, era molto contento anche se ha temuto che Dani e Marc mi avrebbero sorpassato”.

Jorge è tornato poi a parlare dell’ episodio di Sepang, del presunto calcio di Rossi ai danni di Marquez e della penalità inflitta al Dottore. Il campione del mondo non ha dubbi:

Questa immagine non deve ripetersi in un circuito di motociclismo. La Direzione Gara dovrebbe evitare cose di questo tipo, dando sanzioni più dure. Non credo che Valentino volesse colpire Marc però voleva buttarlo fuori dalla pista. Non so se si è agganciato con la pedana al freno di Marc, non so l’intenzione ma allarga la traiettoria e lo fa uscire di pista. Un altro pilota lo avrebbero penalizzato diversamente, tuttavia con il ritmo che aveva Valentino in gara, anche se fosse partito dalla prima fila, non avrebbe cambiato di molto il finale“.

Alcuni bambini di una scuola hanno fatto delle domande a Lorenzo: “Sei amico di Rossi? Vorresti avere Marquez in squadra? Chi sono i tuoi migliori amici nel paddock?”

Non sono mai stato amico con Valentino. Non è un nemico, è un rivale”.
Mi farebbe molto piacere avere Marquez nella mia squadra però con Valentino facciamo già un ottimo team”
Ho un buon rapporto con Toni Elias, con Dani ultimamente anche e con gli altri ho una relazione cordiale”.

Su Pedrosa ha poi aggiunto che si merita un titolo mondiale, mentre sulla sua relazione con Rossi ha aggiunto che: “tutto si calmerà e sicuramente in questi mesi capirà che ha sbagliato”.

Infine Jorge Lorenzo ha commentato nuovamente il brutto gesto fatto durante la celebrazione del podio in Malesia: nel momento in cui veniva premiato Rossi, lui ha abbassato il pollice in segno di disapprovazione:

“E’ un gesto antisportivo e che non rappresenta i valori dello sport. Ho già chiesto scusa e non avrei mai voluto farlo”

Il VIDEO dell ‘intervista integrale a Jorge Lorenzo.

 

fonte: cuatro.com

  •   
  •  
  •  
  •