MotoGP, la festa di Lorenzo per il titolo va in fumo (video)

Pubblicato il autore: Niccolò Di Francesco

lorenzo
Festeggiamenti bollenti per Jorge Lorenzo, vittima di una piccola disavventura nel suo Paese natale, a Maiorca. Il pilota della Yamaha, infatti, ha rimediato un’ustione al polpaccio mentre sgasava sulla sua M1, che improvvisamente ha cominciato a emettere fumo. Il campione del Mondo era arrivato nel pomeriggio a Palma per celebrare la conquista del titolo iridato dinanzi ai suoi tifosi nonché concittadini. Dopo un saluto alla folla, Lorenzo, con tanto di casco e tuta, è salito sulla sua M1 per dare vita a un giro dimostrativo su una pista ciclabile.

Come detto la moto ha avuto un principio d’incendio, sembra a causa della rottura di un tubo del radiatore, che ha fatto letteralmente sobbalzare dalla sella il pilota, il quale ha rimediato una leggera ustione al polpaccio sinistro. Medicato con un bendaggio presso l’aeroporto, Lorenzo è poi tornato in città, questa volta in auto, dove, affacciandosi dal balcone del consolato ha mostrato il trofeo ai suoi tifosi. La festa è così potuta riprendere senza altri intoppi. Lorenzo ha commentato la vicenda con ironia: “Ho corso ad Assen con una clavicola operata, questo non è niente“. Passata la paura, ora il maiorchino può rilassarsi qualche giorno, prima di prendere parte alla Race of Champions, in programma la settimana prossima a Londra.

  •   
  •  
  •  
  •