Motogp, Nicky Hayden da oggi è una Leggenda!

Pubblicato il autore: L@Je58 Segui

69-hayden__gp_4895.middleDa oggi pomeriggio Nicky Hayden è entrato a far parte della Hall of Fame, come leggenda della MotoGP. Un premio che viene assegnato a chi si è contraddistinto nel motomondiale, sia come pilota che come persona.
Il pilota americano è alla sua ultima gara in MotoGP, dal prossimo anno infatti sarà un pilota Honda in Superbike nel team Ten Kate.

Sono tutti bravi a dire: “Eh ma non è che ha fatto tanto”, bisognerebbe provare però a correre ai 300 km/h, e non è detto che se uno ha vinto poco non merita il mondiale. Lui l’ha vinto il titolo nel 2006, proprio a Valencia, e non l’ha vinto per fortuna. Se l’è meritato. Hayden lascia la MotoGP dopo 216 gran premi, con 28 podi, 7 giri veloci e 5 pole positions.
69-hayden__gp_8978.middle
Kentucky Kid va così ad aggiungersi ad altre grandi leggende del motociclismo: Giacomo Agostini, Mick Doohan, Geoff Duke, Wayne Gardner, Mike Hailwood, Daijiro Kato, Eddie Lawson, Anton Mang, Angel Nieto, Wayne Rainey, Phil Read, Jim Redman, Kenny Roberts, Jarno Saarinen, Kevin Schwantz, Barry Sheene, il mitico Marco Simoncelli, Freddie Spencer, Casey Stoner, John Surtees e Carlo Ubbiali.

Ecco le dichiarazioni di Nicky Hayden, visibilmente commosso dopo aver ricevuto il riconoscimento:
E’ davvero un grande onore ricevere questo. Io non la prendo leggera, so che c’è gente in questo campionato con carriere illustre e che ovviamente hanno vinto più di me, ma nonostante questo sono qui! Sono molto contento, voglio dire, per 13 anni ho vissuto di MotoGP. E’ stato fantastico, certo questi ultimi due anni sono stati pesanti ma ho goduto ogni minuto, lavorando con grandi team e guidando ottime moto. Voglio solo ringraziare tutti quelli che mi hanno supportato, i miei team, la mia famiglia; l’ho apprezzato molto. Grazie anche a Carmelo. Credo che la MotoGP, indipendentemente dalle due settimane un pò negative, sia un posto fantastico. Lo sport è migliore come non mai, le piste sono più sicure e i giovani talenti rimangono giovani e veloci. Il futuro è molto luminoso”.

Ha speso qualche parola per Nicky Hayden anche il boss di Dorna, Carmelo Ezpeleta:

“Per tutti noi è un grande piacere dare questo premio a Nicky, non soltanto perchè sei stato campione e sei uno dei piloti con più partenze nella classe regina, ma anche per il tuo comportamento in tutti questi anni, la tua sportività e la tua amicizia. E’ un vero onore considerarti una delle nostre leggende. Grazie per tutto quello che hai fatto per lo sport in questi anni“.

Grazie davvero Nicky per il pilota e la persona meravigliosa che sei! In bocca al lupo per la nuova avventura in Superbike!!!

 

 

  •   
  •  
  •  
  •