Valentino Rossi: “2016 altra storia, poi decido se continuare”

Pubblicato il autore: Jessica C

VALENTINO-ROSSI_horizontal_lancio_sezione_grande_doppio
Valentino Rossi
nonostante la delusione per il titolo perso nell’ultima gara del campionato e con un vantaggio di sette punti in campionato, ha dichiarato che questi eventi non andranno ad influire sulla prossima stagione che inizia ufficialmente oggi con i primi test Michelin, nuovo fornitore per il 2016. Rossi non ha dubbi, Marc Marquez ha aiutato Jorge Lorenzo durante le ultime tre gare, inclusa Valencia dove il maiorchino ha vinto il mondiale.

Il nove volte campione del mondo, resterà in Yamaha accanto a Jorge per la prossima stagione che sarà un nuovo inizio dato il ritorno di Michelin e del software ECU.

Adesso la situazione è ancora bollente, ma sinceramente per la prossima stagione ci saranno altre cose importanti, in particolare la motivazione per provarci ancora. Non sono molto preoccupato per il prossimo anno, voglio dire questa storia non cambia i miei piani. Ho già firmato con Yamaha, il mio piano era di fare due stagioni e credo che quest’anno sono stato competitivo. Ho fatto un buon lavoro, perciò posso continuare anche il prossimo anno“. 

A febbraio Rossi avrà 37 anni, ma questo non va di certo a condizionare il suo campionato.
“Da 36 a 37 non c’è una grande differenza. Perciò il prossimo anno posso andare più o meno come adesso, ma dipenderà molto dalla motivazione e specialmente dal connubio della Yamaha con le Michelin. Ma sinceramente il prossimo anno sarà un’altra storia, ci proverò come sempre e dopo deciderò”.

I test Michelin saranno molto importanti poichè i precedenti non hanno dato buone sensazioni ai piloti che hanno lamentato dei cali all’anteriore a causa delle caratteristiche differenti dei pneumatici.

Il primo test con le Michelin ci ha fatto preoccupare. Perchè sembrava che la nostra moto non fosse bilanciata bene per quelle gomme. Ma credo e spero che sia solo una questione di tempo per sistemare la moto e far funzionare le Michelin sulla M1“.

 

 

  •   
  •  
  •  
  •