MotoGP, Jorge Lorenzo: “Ho chiesto scusa a Vale, ma deve insegnare il rispetto ai fans”

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

rossi_lorenzo_manoLunedì mattina, c’è stato il primo tentativo di riappacificamento tra Jorge Lorenzo e Valentino Rossi. Una stretta di mano, per molti finta, per altri solo a scopo di immagine; sta di fatto che tutti gli ospiti che hanno partecipato alla presentazione Yamaha, erano per Valentino. Un boato di applausi al suo ingresso, e un forte interesse da parte dei media. Cosa che non è successa con il maiorchino.

Jorge Lorenzo ha voluto però fare pubblicamente le sue scuse al Dottore, per il suo comportamento antisportivo mostrato a Sepang (ricorderete il pollice abbassato durante la premiazione a Rossi, quando disse che andava punito e che non meritava più il suo rispetto). Ma non per il presunto biscotto spagnolo nel quale non vuole essere preso in causa: “Io non c’entro”.

Valentino Rossi ha detto di pretendere rispetto d’ora in avanti dal momento che i suoi rivali nel finale di stagione non l’hanno avuto nei suoi riguardi, in particolare Marquez: “Non so se gli stringerei la mano, per fortuna non è in squadra con me”.

Tornando a Jorge Lorenzo, il campione del mondo ha voluto dare un “consiglio” al suo compagno di squadra in merito ai suoi tifosi.

“Solo i tifosi di Rossi hanno dubbi se io abbia meritato o meno il titolo, lui è un pilota molto importante, è come Michael Jordan per la pallacanestro, ma i suoi tifosi hanno fatto un gran casino e molti di loro non hanno avuto rispetto. Valentino dovrebbe far capire loro cosa vuol dire il rispettoSono sempre stato molto freddo e non ho mai lasciato trasparire disagio, ma dovrò imparare a convivere con questi insulti sui social network». (fonte: marca)

  •   
  •  
  •  
  •