MotoGP, Jorge Lorenzo vuole rigiocarsi il mondiale con Rossi

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

11146546_10152785617470811_4224793360610223417_nIl campione del mondo Jorge Lorenzo non ha dubbi, vuole ancora Valentino Rossi come diretto rivale per il titolo perchè vorrebbe dire che la Yamaha anche nel 2016 sarebbe ancora al top.

L’anno scorso infatti il dominio della casa giapponese è stato assoluto, complice anche il problema che ha afflitto la Honda di Marc Marquez e lo stop forzato di Dani Pedrosa per il problema all’avambraccio.
Rossi e Lorenzo si sono alternati nella classifica mondiale, ma a Valencia in vantaggio era ancora Valentino che se non fosse partito ultimo, probabilmente non avrebbe reso vita facile al maiorchino.

Pace fatta? Non sembrerebbe. Durante la presentazione Yamaha i due si sono stretti la mano, ed entrambi hanno parlato di rispetto con tanto di scuse da parte di Lorenzo verso Valentino Rossi per aver abbassato il pollice a Sepang e per aver subito chiesto la penalizzazione anche se non c’entrava minimamente con l’episodio che ha visto coinvolto il Dottore e Marquez.

Quando durante la presentazione i media hanno chiesto a Jorge Lorenzo se vorrebbe un’altra battaglia con il compagno di squadra, ha risposto:

Lo spero, e lo speriamo entrambi perchè vorrebbe dire che i rivali starebbero ancora dietro. E inoltre se così fosse, o io o Valentino saremmo nuovamente i campioni del mondo. In generale la moto ora è abbastanza completa. Il problema sono le nuove regolazioni sull’elettronica e anche i nuovi pneumatici, cambiano molte cose, in particolare il feeling con la moto“.

Jorge Lorenzo ha dichiarato inoltre che è troppo presto per fare delle previsioni, poichè sono stati fatti pochi test e le idee sono ancora poco chiare.

“E’ difficile saperlo al momento perchè abbiamo fatto soltanto una prova, a Valencia dopo la gara. Perciò non sappiamo come lavorano l’elettronica e i pneumatici negli altri circuiti ma presto lo scopriremo”.

fonte: autosport

  •   
  •  
  •  
  •