MotoGP, Lucchinelli: “Capisco Marquez, avrei fatto come lui”

Pubblicato il autore: Jessica C

Rossi-Marquez-SepangSono passati due mesi dalla fine del mondiale MotoGP e i riflettori sono ancora puntati sulla faccenda Rossi – Marquez. Chi si schiera con l’italiano, chi con lo spagnolo, tutti hanno voluto dire la loro e ognuno ha la propria versione dei fatti.
C’è chi accusa Marquez e chi invece punta il dito contro Rossi. Ormai i giochi sono fatti e i piloti stanno già ricaricando le batterie per prepararsi ai test pre stagionali di febbraio, nel circuito di Sepang.

Marco Lucchinelli, campione del mondo 500cc nel 1981 e ora opinionista di Cielo Tv, ha voluto dire la sua opinione. Intervistato da Paolo Beltramo, “Lucky” ha difeso Marc Marquez:

E’ stato un bel mondiale fino alla conferenza stampa della Malesia. Se fossi stato il giovane mi sarei un pò offeso perchè sentirsi dare del bugiardo in diretta mi avrebbe dato noia. Poi che in gara ci sia stato attorno a dargli fastidio, l’avrei fatto anche io con Agostini ai miei tempi solo che allora non c’erano le telecamere non ci avrebbero visto mentre ci bisticciavamo. Non andava fatto (il calcio di Rossi a Marquez, ndr) perchè rimane in televisione. Sarei arrivato ai box e avrei detto la mia, comunque un bel mondiale fino a quella gara lì. L’ultima gara non mi è piaciuta, Valentino doveva partire in prima fila con gli altri e giocarsi il mondiale. Andava punito ma dovevano fare in modo che si giocasse il mondiale“.

Ecco il video completo (fonte: Diario del Web)

  •   
  •  
  •  
  •