MotoGP, Ducati sorride con Casey Stoner

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

externalGuardi Casey Stoner e ti sembra che non abbia mai lasciato quel box Ducati. Poi lo vedi in pista e il dubbio diventa certezza, Stoner aveva ancora voglia di rimettersi in gioco e glielo leggi negli occhi, nel sorriso che ora sfoggia senza problemi mentre prima era molto più introverso.
L’ aria di casa fa bene e Ducati è una seconda famiglia per il campione australiano. Dopo i primi test brillanti di sabato, oggi Casey ha voluto tornare con i compagni di classe e ha girato in 2.01.103 chiudendo la seconda giornata in nona posizione, solo 5 decimi più lento di Iannone e 1 secondo e mezzo più veloce di Dovizioso.

E’ stato un altro giorno positivo. Essere in pista con tutti, con le condizioni buone della pista ci ha dato migliori indicazioni sul nostro feeling. Avevamo molte cose da testare ma dopo la caduta di Baz abbiamo dovuto cambiare mescola e iniziare daccapo. L’ elettronica ci ha dato dei segnali positivi, anche la frenata, la frizione e ogni aspetto della moto. Possiamo migliorare e abbiamo a disposizione molti dati per andare avanti con il nostro lavoro“.

A Casey Stoner è stato chiesto se questi test con la Ducati gli hanno fatto venire voglia di rimettersi in gioco e di fare una wild card ma l’australiano ha risposto che ora pensa solo a fare il tester…

Sarà vero?

  •   
  •  
  •  
  •