MotoGP, Casey Stoner “bannato” dai test, ecco perchè

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

1457098454Il team Ducati ha dovuto cancellare i test pianificati per Casey Stoner. L’australiano avrebbe dovuto provare domenica e lunedì, ma il regolamento MotoGP parla chiaro: “I test riders, possono prendere parte ad ogni test, in qualunque momento usando soltanto le gomme assegnate dal team. I test non sono permessi 14 giorni prima di un gran premio, a meno che non venga autorizzato dalla Race Direction”. Il campionato si aprirà nello stesso circuito il 20 marzo e la Ducati ha tenuto conto del ban dei 14 giorni, facendo riferimento alla data della gara. Tuttavia l’ evento viene considerato iniziato nel giorno dei controlli tecnici e sportivi, vale a dire Giovedì. C’era ancora la possibilità per Ducati di ottenere l’autorizzazione ma questo avrebbe portato a una protesta da parte delle altre case e per questo motivo, alla squadra di Borgo Panigale non è rimasta altra scelta se non quella di cancellare il test. I dubbi in merito alla partecipazione di Casey Stoner ai test circolavano da ieri, e questo pomeriggio, Ducati ha dato conferma dell’annullamento dei test al sito Crash.net:

Il nostro programma di test dal 6 al 7 marzo è stato cancellato, le regole sono molto severe su questo punto. Sfortunatamente abbiamo frainteso la situazione riguardante le date”.
Sembra anche che non ci sia stata la possibilità di mandare Stoner in pista nelle fasi finali dell’ ultimo giorno di test: “Non c’è e non c’è mai stata nessuna intenzione da parte di Casey di correre oggi”.

Il ban dei 14 giorni viene applicato soltanto per i test privati, dal momento che quelli ufficiali sono aperti a tutti. Lo scopo del ban è di fermare i team che prenotano circuiti per il loro scopo esclusivo nei giorni che precedono il gran premio.
A Sepang, Casey Stoner è stato il più veloce nonostante non guidasse la Desmosedici dal 2010. L’ australiano avrebbe dovuto fare il suo debutto con la moto 2016, visto che in Malesia aveva provato con la GP15.

L’aiuto di Stoner in Qatar sarebbe stato molto importante visto che tra due settimane inizia la stagione e al momento il pilota più in difficoltà sembra ancora essere Andrea Dovizioso.

fonte: crash.net

  •   
  •  
  •  
  •