MotoGp Stati Uniti: Marquez vola nelle Fp1

Pubblicato il autore: Gianluca_Rizzo Segui

MotoGP Stati Uniti: continua il dominio di Marquez in Texas, male Valentino Rossi con problemi alla posteriore.
start-of-the-2014-grand-prix-of-the-americas.middle

La prima sessione di libere della MotoGP Stati Uniti si sono chiuse nel nome di Marc Marquez che ha chiuso al comando con il tempo di 2:04.953. Dietro al 93, Jorge Lorenzo che nel finale è riuscito a colmare il gap che lo separava dal 2 volte campione del mondo e ha chiuso a poco più di 2 decimi. Chiude la prima fila Andrea Iannone. Seguono il trio di testa 3 Ducati, prima quella di Hector Barbera seguito dalla ufficiale di Andrea Dovizioso e da quella del tam Pramac di Scott Redding.
Solo settimo Valentino Rossi, che ha lamentato diversi problemi di degrado del posteriore a differenza del compagno di squadra.
Chiudono la top  ten Hernandez, Vinales e Pedrosa.
Da segnalare la caduta di Miller nella prima metà della sessione, disordinato bruscamente dalla sua Honda, fortunatamente niente di grave per il pilota australiano. Piccolo inconveniente per la Ducati di Andrea Iannone che durante il rientro ai box ha iniziato a fumare, l’intervento dei meccanici ha evitato il peggio. La causa del principio di incendio sembra essere la carena che toccava il tubo di scarico.

Finora la più grande incognita riguardava i pneumatici, infatti, dopo i dechappamento avuti in Argentina ha portato gomme costruite con un procedimento diverso e più rigide.
Questa la classifica dei tempi al termine della Fp1 (fonte MotoGp.com):

1 93 Marc MARQUEZ SPA Repsol Honda Team Honda 338.8 2’04.953
2 99 Jorge LORENZO SPA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 337.7 2’05.208 0.255 / 0.255
3 29 Andrea IANNONE ITA Ducati Team Ducati 344.2 2’05.570 0.617 / 0.362
4 8 Hector BARBERA SPA Avintia Racing Ducati 338.1 2’05.682 0.729 / 0.112
5 4 Andrea DOVIZIOSO ITA Ducati Team Ducati 345.2 2’06.032 1.079 / 0.350
6 45 Scott REDDING GBR OCTO Pramac Yakhnich Ducati 341.4 2’06.224 1.271 / 0.192
7 46 Valentino ROSSI ITA Movistar Yamaha MotoGP Yamaha 338.9 2’06.252 1.299 / 0.028
8 68 Yonny HERNANDEZ COL Aspar Team MotoGP Ducati 340.0 2’06.264 1.311 / 0.012
9 25 Maverick VIÑALES SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 340.9 2’06.367 1.414 / 0.103
10 26 Dani PEDROSA SPA Repsol Honda Team Honda 340.9 2’06.450 1.497 / 0.083
11 41 Aleix ESPARGARO SPA Team SUZUKI ECSTAR Suzuki 336.4 2’06.482 1.529 / 0.032
12 44 Pol ESPARGARO SPA Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 340.2 2’06.581 1.628 / 0.099
13 35 Cal CRUTCHLOW GBR LCR Honda Honda 338.3 2’06.772 1.819 / 0.191
14 6 Stefan BRADL GER Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 334.0 2’07.135 2.182 / 0.363
15 53 Tito RABAT SPA Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda 335.7 2’07.189 2.236 / 0.054
16 38 Bradley SMITH GBR Monster Yamaha Tech 3 Yamaha 338.9 2’07.259 2.306 / 0.070
17 50 Eugene LAVERTY IRL Aspar Team MotoGP Ducati 343.1 2’07.261 2.308 / 0.002
18 19 Alvaro BAUTISTA SPA Aprilia Racing Team Gresini Aprilia 336.0 2’07.449 2.496 / 0.188
19 76 Loris BAZ FRA Avintia Racing Ducati 335.0 2’07.506 2.553 / 0.057
20 51 Michele PIRRO ITA OCTO Pramac Yakhnich Ducati 338.3 2’07.895 2.942 / 0.389
21 43 Jack MILLER AUS Estrella Galicia 0,0 Marc VDS Honda 338.6 2’07.897 2.944 / 0.002

La MotoGP torna alla 21.05 (ora italiana) per la seconda sessione di libere.

  •   
  •  
  •  
  •