MotoGp, FP1 Sachsenring: pista fredda e umida, piloti ai box

Pubblicato il autore: Mirko Pellecchia Segui

2014-07-20-Sachsenring

L’estate sembra non essere ancora arrivata in Germania.
I piloti della MotoGP questa mattina hanno trovato sulla pista del Sachserning hanno trovato temperature quanto mai ‘rigide’ visto il periodo con all’incirca 10° gradi nell’aria.
Con queste condizioni i giri inanellati non sono stati più di una manciata poichè,dopo nemmeno una decina di minuti, ha cominciato a piovere leggermente cosa che ha reso ancor più impraticabile la pista essendo essa ne asciutta e ne tanto meno bagnata.

Le poche tornate sono servite più che altro per provare la nuova gomma asimmetrica portata proprio per far fronte alle caratteristiche della pista tedesca la quale gira prevalentemente verso destra.
I piloti tuttavia non hanno potuto rilasciare dei feedback poichè non hanno avuto modo di spingere del tutto per capirne la reale efficacia.

Da segnalare tuttavia le cadute, ben 3 nonostante il poco tempo speso in pista, di Redding, Bradl e Jorge Lorenzo.
Quest’ultimo è quello che ha subito ripercussioni peggiori. Appena rientrato ai box si è recato in clinica mobile per delle radiografie che però fortunatamente hanno scongiurato possibili fratture. Nonostante ciò si recerà al centro medico in modo tale da avere il permesso per prendere parte alle FP2 dopo ulteriori controlli.

I RISULTATI:

1. Andrea Iannone (1’23”702)

2. Marc Marquez (+0.414)

3. Danilo Petrucci (+0.453)

4. Valentino Rossi (+0.577)

5. Andrea Dovizioso (+0.650)

6. Pol Espargaro

7. Maverick Vinales

8. Cal Crutchlow

9. Aleix Espargaro

10. Yonny Hernandez

  •   
  •  
  •  
  •