MotoGp: ritirato il numero 58 di Simoncelli

Pubblicato il autore: Mirko Pellecchia Segui

Marco-Simoncelli

La conferenza stampa che ha aperto il weekend di Misano della MotoGP è stato preceduta di poco da un momento molto toccante: Carmelo Ezpeleta ha infatti ritirato dalla classe regina il numero 58 di Marco Simoncelli proprio sul circuito intitolato alla sua memoria.

Il pilota di Coriano, scomparso in seguito ad un terribile incidente avvenuto a Sepang durante le prime fasi del GP della Malesia del 2011, era già stato nominato “MotoGP Legend”, ma ora ha ricevuto questa ulteriore onorificenza spettata a pochi altri piloti del Mondiale.

Va detto che dopo quella domenica di ottobre il suo 58 era stato utilizzato solamente una volta e proprio come tributo al “Sic”. A portarlo sulla carena fu infatti il connazionale Loris Capirossi nella gara successiva di Valencia, che è stata anche l’ultima della sua carriera in MotoGP.

Oggi Ezpeleta ha consegnato un piccolo trofeo con il numero 58 a Paolo Simoncelli, il papà di Marco, spiegando che ora questo numero ora sarà proprio della sua famiglia e che solo la benedizione di quest’ultima potrebbe permetterne il riutilizzo in futuro.

Simoncelli è il quinto pilota a cui viene ritirato il numero nel Mondiale. Prima di lui era toccato alla leggenda Kevin Schwantz (34), a Loris Capirossi (65), che al momento del ritiro era il pilota con più partenze nella classe regina, ed agli sfortunati Daijiro Kato (74) e Shoya Tomizawa (48), entrambi vittime di incidenti mortali in gara.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: