MotoGp, Rossi pronto per Misano: “E’ casa mia”

Pubblicato il autore: Domenico Margiotta Segui

MotoGP-2015-Valencia-Valentino-Rossi
In casa Yamaha, alla vigilia del weekend che porterà Rossi pronto per Misano, il Dottore è in piena forma e in corsa per una rimonta in classifica che sa di epico. Valentino è alla ricerca del terzo podio consecutivo, di quella vittoria difficile ma dal lontano sapore di riscatto e conferma. Lorenzo, invece, sul podio non ci sale dal lontano 14 agosto, è alla ricerca di risposte, consapevole che il divario con il leader della classifica Mondiale, Marc Marquez, inizia a diventare davvero incolmabile. Per Valentino, la pista di Misano sa di casa: “A Misano sarà il weekend più speciale della stagione, perché questa è la mia gara, è la mia casa. Di solito siamo messi bene li, quindi speriamo di essere competitivi. Ci sarà una grande atmosfera: tanti tifosi, tanta gente intorno e un sacco di pressione. Dobbiamo cercare di dare un 20% in più del massimo”. Lorenzo, a 64 punti di distacco da Marquez nella classifica Mondiale, spera nel riscatto: “La speranza è di voltare pagina a Misano. Ora è il momento di dimenticare cosa è successo a Silverstone e concentrarsi su Misano”. Il corridore spagnolo vanta sul circuito italiano tre vittorie consecutive (dal 2011 al 2013) e quattro secondo posti: “Questa è una delle mie piste preferite, quindi vediamo se qui saremo in grado di invertire la tendenza. In questo momento l’unica cosa che possiamo fare è lavorare ancora di più e cercare di ottenere il migliore risultato possibile”.

Le Ducati, rispettivamente di Iannone e di Dovizioso, sperano molto per questo Gran Premio: “Credo che la Desmosedici GP potrà essere competitiva su questo tracciato, dove due settimane fa abbiamo svolto un test con buoni riscontri”. Dovizioso parla della scorsa gara: “Peccato per domenica scorsa, perché avremmo sicuramente potuto ottenere di più senza il mio problema all’avambraccio, ma sono contento di scendere di nuovo subito in pista qui a Misano, dove le mie aspettative sono sicuramente migliori che a Silverstone. Su questo circuito abbiamo svolto un test a fine agosto e, al di là della mia caduta a fine giornata, abbiamo lavorato molto bene e quindi sono fiducioso, anche se scopriremo la verità solo durante il weekend”. Sarà una gara sentita anche in casa Aprilia Racing Team Gresini: “Abbiamo preparato l’appuntamento di Misano con due giorni di test piuttosto positivi, nei quali siamo riusciti a trovare soluzioni apprezzate sia da Bautista che da Bradl. Il nostro obiettivo in questa fase della prima stagione della RS-GP rimane quello di migliorare soprattutto la prestazione in qualifica e nei primi giri di gara. Lavoreremo in questo senso nel weekend, partendo dai risultati del test e provando alcuni nuovi componenti sia di telaio che di setup”, dice Romano Albesiano responsabile Aprilia Racing. Infine, parla il team manager Fausto Gresini: “Misano giunge in un periodo molto intenso del campionato: appena rientrati da Silverstone torniamo infatti già in pista per affrontare un’altra sfida importante, alla quale siamo comunque convinti di esserci preparati nel migliore dei modi”. Allora, al momento la parola spetta alla pista. Vedremo la battaglia che si daranno le maggiori case sulla pista di Misano in questo weekend di corse tutto italiano.

  •   
  •  
  •  
  •