MotoGp Test Valencia risultati day 2: Vinales vola, che coppia con Yamaha

Pubblicato il autore: Gianluca_Rizzo

MotoGp Test Valencia è Vinales ad aggiudicarsi la seconda giornata di test

MotoGp Test Valencia

MotoGp Test Valencia, dopo la travagliata mattinata(qui il resoconto) quasi tutti i piloti sono riusciti a spremere al massimo i loro mezzi. Su tutti, come avvenuto anche ieri, è stato Maverick Vinales ad ottenere la migliore prestazione di giornata. Lo spagnolo al secondo giorno si una M1 si è adattato molto velocemente, ed è riuscito subito a portare il mezzo al limite. La moto utilizzata per ottenere la migliore prestazione sembra essere la versione 2016. Dietro al neo pilota Yamaha, Marc Marquez, che ha migliorato la prestazione ottenuta in mattinata. Sulla moto utilizzata dal campione del mondo in carica sembra esserci il nuovo motore. Il pilota di Cervera ha continuato per tutto il giorno il paragone tra la nuova e vecchia moto. Ottima prestazione di Andrea Dovizioso; il forlivese su la GP17 è riuscito a migliorare il tempo realizzato questa mattina chiudendo in terza posizione. Andrea Iannone, su Suzuki, dopo l’incidente di questa mattina è riuscito ad ottenere la sua migliore prestazione nella due giorni di test, che gli è valsa la quarta posizione. Dani Pedrosa, con un lavoro comparativo sime a quello effettuato dal compagno di squadra, ha chiuso in quinta posizione.  A meno di 20 millesimi dal pilota Honda, con lo stesso identico tempo, Cal Crutclow e Valentino Rossi. Per l’inglese continua il lavoro di messa a punto della nuova Honda. Il pilota di Tavullia, per tutto il giorno è andato avanti a cercare il giusto setup di elettronica per il nuovo motore. Ha provato pochissimo la moto 2017, concentrandosi più sulla versione ibrida, telaio 2016 motore 2017. Nel time Attack il 9 volte iridato sembra aver avuto problemi con la gomma posteriore. Considerando il numero esiguo di coperture questo gli ha impedito di fare un altro tentativo. Jorge Lorenzo, visto da fuori, è forse quello che va via con un po’ più di dubbi. Il Maiorchino ha chiuso a in ottava posizione, raggiungendo la migliore prestazione con la Gp 17. Il penta campione non ha però fatto un vero e proprio time Attack. Aleix Espargarò, su Aprilia ha chiuso con una incredibile ottava posizione. Lo spagnolo si è detto molto soddisfatto della moto e gli sviluppi che arriveranno prossimamente miglioreranno ancora le cose. Chiude la Top Ten Jonas Folger debuttante in MotoGp, che guida una Yamaha Tech 3. Ottime notizie per il team di Poncharal, che dopo aver perso entrambi i piloti, e avendo puntato tutto su due debuttanti, oltre al sopracitatao Folger c’è anche Zarco, si trova una squadra che promette molto bene. Sul finale tutti i piloti sono scesi in pista con le nuove Michelin 2017. Dopo i problemi di questa mattina i team avevano preferito continuare con la vecchia costruzione, mentre in serata, quasi obbligati da Michelin, sono scesi in pista con le nuove coperture che i piloti trovano molto simili alle vecchie.

Questa la classifica dei tempi al termine della MotogGp Test Valencia 2° giorno:

1 25 M. VIÑALES 1:29.975
2 93 M. MARQUEZ +0.196
3 4 A. DOVIZIOSO +0.468
4 29 A. IANNONE +0.624
5 26 D. PEDROSA +0.711
6 35 C. CRUTCHLOW +0.734
7 46 V. ROSSI +0.734
8 99 J. LORENZO +0.769
9 41 A. ESPARGARO +0.910
10 94 J. FOLGER +0.973
  •   
  •  
  •  
  •