Valentino Rossi – Lorenzo? Spunta un importante retroscena

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Valentino Rossi Valentino Rossi – Lorenzo, nel bene e nel male sono stati i protagonisti indiscussi anche di questa stagione motociclistica. Certo, non hanno vinto il titolo mondiale, ma sono riusciti a continuare a far parlare di sé e rendersi protagonisti di vari siparietti durante questa stagione. I due piloti, dal prossimo anno, non saranno più compagni di squadra, visto che Lorenzo ha deciso di lasciare la Yamaha e firmare il nuovo contratto proprio con la Ducati. Lo spagnolo ha già effettuato i primi test con la nuova moto nella giornata di martedì e mercoledì. È risaputo che tra i due piloti non scorre buon sangue però c’è stato un momento importante a Valencia dove i due sono andati d’accordo e hanno dichiarato: “Abbiamo festeggiato alla fine della giornata e abbiamo avuto una riunione al box. Jorge ha vinto la gara, abbiamo festeggiato questo, la sua partenza, la vittoria del campionato dei team, vinto grazie al contributo di entrambi”.

Sul rapporto tra Valentino Rossi e Jorge Lorenzo, spunta un retroscena raccontato da Lin Jarvis a MCN: “C’è stato un momento molto bello nel garage dove erano insieme, in modo spontaneo. Stavamo scattando una foto, si sono avvicinati, hanno parlato e scherzato insieme, si sono dati la mano”. Riusciranno i due piloti a costruire un rapporto d’amicizia in futuro? Lasciamo ai posteri l’ardua sentenza.

Valentino Rossi – Jorge Lorenzo, indiscrezioni sul futuro

Valentino Rossi e Lorenzo un binomio che non è mai stato perfetto. Dalla prossima stagione i due non saranno più compagni di squadra, dato che Lorenzo ha scelto di passare alla Ducati. Sul loro rapporto a partire dalla prossima stagione, ha rivelato un’altra indiscrezione il team principal Yamaha. Il team principal Yamaha sostiene che le cose tra i due piloti non cambieranno nemmeno il prossimo anno dato che cambiare squadra e non essere più compagni di squadra non equivale a un miglioramento del loro rapporto. Indipendentemente dal colore rosso o blu, quindi tra i due piloti ci sarà sempre un rispetto reciproco, ma il rispetto non equivale ad amicizia.

Leggi anche:  MotoGP, Test Sepang Shakedown Day 2: Cal Crutchlow chiude la gara al comando

 

  •   
  •  
  •  
  •