Giacomo Agostini avvisa: “Marquez sarà il nuovo Valentino Rossi”

Pubblicato il autore: Fabiola Granier Segui
Giacomo Agostini avvisa: "Marquez sarà il nuovo Valentino Rossi"

Giacomo Agostini avvisa: “Marquez sarà il nuovo Valentino Rossi”

Ne è convinto al 100% e lo dichiara a gran voce, avvisando di fatto tutti i fan di Valentino Rossi: secondo Giacomo Agostini, Marc Marquez diventerà il nuovo “Dottore” della MotoGP.

Marc Marquez il nuovo Valentino Rossi

Questa è la previsione del 15 volte campione del mondo sulle due ruote: alla Gazzetta dello Sport, infatti, Giacomo Agostini ha detto “Tutti i grandissimi atleti si assomigliano, bisogna essere un po’ ‘bastardi’, non puoi essere un gentleman, perché tu come obiettivo hai quel trofeo. E se lo sei, non vincerai mai. Chi oggi potrebbe battere o eguagliare il mio record di vittorie è Valentino. E poi Marquez, lui sarà il nuovo Rossi, ma non so se io sarò ancora qui. Valentino a quasi 38 anni sta facendo grandi cose, quest’anno è andato forte, è migliorato in qualifica, ma ha anche fatto quel paio di errori che lui poteva anche non fare. Rossi come Maradona? Dico una cosa che magari può sembrare cattiva: Maradona… grande. Però alla fine ha anche fatto cose che soprattutto per i nostri giovani non sono educative. La grande leggenda è quello che ha tutto”, ha commentato parlando di Valentino Rossi, Marquez e del senso del campione.

Poi un commento anche in merito al ritiro di Nico Rosberg in Mercedes: “Non capisco perchè Rosberg abbia preso quella decisione. E mi chiedo: correva perché aveva una gran passione o solo per vincere un titolo? Ci vuole anche coraggio, avrà rinunciato almeno a 20 milioni. Ha lasciato una cosa che ho sognato da quando son nato, vedi Totti che a 40 ancora non smette…. Io quando mi sono ritirato ho pianto tre giorni. Nico ha fatto un po’ come Stoner, anche se per Casey il discorso è diverso. Però quando vedi qualcuno che ha il dono di essere un Michelangelo e lo butta via…”, ha detto.

Valentino Rossi non mi spaventa!

Giacomo Agostini è il pilota più vincente nella storia del motomondiale, con 15 titoli e 123 Gran Premi vinti in carriera. Agostini può guardare tutti dall’alto in una carriera che parte nel 1963 e si conclude gloriosamente 14 anni dopo. Valentino Rossi potrà superarlo in tutte le classifiche? Si spera di sì, almeno questa è la stessa speranza del Dottore: Vale, infatti, è ancora in attività ed è tra i top driver del circus.

Nel 2017 naturalmente Valentino Rossi punta al 10° titolo mondiale, in sella alla sua nuova Yamaha. A Sepang ha dichiarato: “La prima sensazione non è male. Abbiamo finalmente le vere due moto che useremo durante il campionato e sono migliori del prototipo che abbiamo testato a novembre sotto tanti punti di vista. Purtroppo, è stata una giornata difficile perché mi sono svegliato con un forte mal di testa, sono stato fermo al buio per un’ora per cercare di farmelo passare e fino alle 12 non ero in buona forma, dopo abbiamo messo insieme alcuni giri e la sensazione era buona, poi la pioggia del pomeriggio ha rallentato il lavoro. La Yamaha ha fatto un bel lavoro: lavorando su motore ed elettronica e abbiamo trovato alcune cose buone”.

  •   
  •  
  •  
  •