Nuoto: doping, Sun Yang positivo, ma la squalifica è già stata scontata

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

sun yang   La China Anti-Doping Agency (CHINADA) ha reso noto solo oggi che il super campione asiatico è stato trovato positivo a uno stimolante in un controllo effettuato il 17 maggio ai campionati nazionali cinesi. La sostanza incriminata è la trimetazidina, stimolante aggiunto alla lista dei prodotti proibiti della Wada nel mese di gennaio 2014 poiché incrementa le possibilità di sforzo fisico aumentando la riserva del flusso coronarico. Le controanalisi effettuate a luglio hanno dato lo stesso esito. L’atleta si è difeso spiegando di aver utilizzato un farmaco, il Vasorel, per ragioni mediche e di non sapere che contenesse la sostanza incriminata. Per questo motivo, ovvero per “buona fede”, ha avuto una squalifica di soli 3 mesi e una multa di soli 816 dollari. È da chiarire però l’effettivo inizio della sospensione dall’attività agonistica poiché Sun Yang ha gareggiato, e vinto 3 ori, ai Giochi Asiatici svoltisi in settembre a Incheon (Corea del Sud). Sun Yang è campione olimpico in carica nei 400 e 1500 stile libero, campione del mondo in carica nei 400, 800 e 1500 stile libero e detentore del record del mondo dei 1500 in 14’31’’02.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: