Pallanuoto, 3 amichevoli di prestigio tra USA e Italia

Pubblicato il autore: Andrea Danzi Segui

usa-italiaL’Italia, dal 27 dicembre al 5 gennaio, ha disputato un collegiale a Long Beach, in California, in cui si è confrontata con gli Stati Uniti in 3 amichevoli. Il CT Alessandro Campagna ha presentato una squadra sperimentale e giovanissima, composta da: Fabio Baraldi e Alessandro Velotto (CC Napoli), Vincenzo Dolce e Vincenzo Renzuto Iodice (CN Posillipo), Francesco Coppoli (RN Florentia) Nicholas Presciutti, Lorenzo Bruni, Marco Del Lungo, Alessandro Nora (AN Brescia), Giacomo Bini (Bpm Sport Management), Tommaso Busilacchi (Como Nuoto) Stefano Luongo (Carpisa Yamamay Acquachiara), Francesco Di Fulvio, Andrea Fondelli e Matteo Aicardi (Pro Recco), Lorenzo Vespa (SS Lazio).
Nella prima gara, giocata a Newport il 28 dicembre, il Settebello ha pareggiato 10-10 (parziali 1-2, 0-2, 2-3, 7-3) dopo aver compiuto una favolosa rimonta. Con un parziale di 7-3 nell’ultimo quarto, gli azzurri hanno acciuffato il pareggio a soli 12 secondi dalla sirena con Luongo, capitano e trascinatore.
Tabellino gara 1
USA 10 (2, 2, 3, 3) J. Mann 3, B. Bonanni 3, A. Bowen 2, T. Azevedo 1, J. Smith 1
ITA 10 (1, 0, 2, 7) S. Luongo 5, L. Bruni 2, N. Presciutti 1, F. Di Fulvio 1, F. Baraldi 1

usa-italia Nella seconda partita, giocata a Pomona il 31 dicembre, gli azzurri sono stati battuti 11-10 (parziali 2-2, 3-2, 2-2, 4-4) dopo una gara giocata male a ritmi troppo bassi e con molti errori in difesa. Nonostante ciò, erano riusciti a trovare il pareggio finale l’incontro se solo l’arbitro non avesse considerato fallosa l’ultima azione prima della sirena e annullato il conseguente gol. Ancora Luongo trascinatore con 3 gol.
Tabellino gara 2
USA 11 (3, 2, 2, 4) A. Obert 3, J. Samuels 3, J. Wigo 2, L. Cupido 2, T. Azevedo 1
ITA 10 (2, 2, 2, 4). S. Luongo 3, F. Di Fulvio 2, A. Nora 2, A. Velotto 1, A. Fondelli 1, F. Coppoli 1

usa-italiaNella terza, e ultima, amichevole, giocata a Los Angeles il 3 gennaio, l’Italia è stata ancora battuta 9-7 (parziali 3-1, 1-2, 1-2, 4-2) dopo una gara fotocopia delle altre due, ovvero con gli azzurri impegnati a rincorrere l’avversario. Sotto 4-1, il Settebello rimonta fino al vantaggio di 5-4, ma nell’ultimo quarto subisce la fisicità americana poco sanzionata.
È mancata la cattiveria nei momenti decisivi in tutti e 3 gli incontri, ma l’esperienza internazionale sicuramente gioverà ai giovani azzurri di Campagna.
Tabellino gara 3
USA 9 (3, 1, 1, 4) A. Bowen 3, J. Mann 3, B. Bonanni 2, B. Hallock 1
ITA 7 (1, 2, 2, 2) F. Di Fulvio 4, S. Luongo 1, F. Coppoli 1, A. Velotto 1

  •   
  •  
  •  
  •