Mondiali di Nuoto, bronzo italiano nella prima di sincro misto

Pubblicato il autore: Saverio Felici Segui

mondiali di nuoto

Altra medaglia azzurra alla terza giornata dei Mondiali di Nuoto 2015 di Kazan: ancora un bronzo, dopo quello conquistato ieri da Furlan nel fondo, stavolta nella debuttante disciplina del sincronizzato a duo misto. Debuttante perché per la prima volta la disciplina del nuoto sincronizzato apre anche agli atleti maschi, dopo essere sempre stata appannaggio di nuotatrici donne. Dunque alle 18:15 per la prima volta nei Mondiali di Nuoto si è assistito all’esibizione di coppie miste nel sincronizzato: prima volta degna di nota, dato che la gara ha visto il duo formato da Manilia Flamini e Giorgio Minisini imporsi e raggiungere un buon terzo posto, dopo aver superato i preliminari nella stessa posizione.

Flamini e Minisini hanno conquistato il podio grazie a 86,364 punti, staccando i concorrenti di Ucraina, Giappone e Turchia. La gara, inizialmente data senza partita, ha visto invece un inaspettato crollo della coppia russa formata da Aleksandr Maltsev e Darina Valitova, padroni di casa e inizialmente dati come oro sicuro, a scapito degli americani Bill May e Christina Jones. May, autentico veterano, si è battuto in prima linea per l’inserimento della disciplina mista nei mondiali di nuoto, arrivando a gareggiare in prima persona pur essendosi da tempo ritirato. Il punteggio finale della coppia USA è stato di 88,5108, contro il 88,2986 dei campioni russi. Lo storico primo podio nel sincronizzato duo misto nei Mondiali di Nuoto è dunque May-Jones (USA), Maltsev-Valitova (Russia), Flamini-Minisini (Italia).

  •   
  •  
  •  
  •