Tania Cagnotto bronzo da 3mt, è comunque orgoglio nazionale

Pubblicato il autore: Susanna Terribile Segui

Tania Cagnotto in ogni caso è la star indiscussa del mondiale di Kazan. Conquista la seconda medaglia dal trampolino di 3 metri dopo essersi guadagnata un emozionantissimo oro nella gara da un metro. Tania Cagnotto ha fatto tremare papà Giorgio e tutti i suoi tifosi scivolando in quinta posizione al 4° round eseguendo ha eseguito dai 3 metri un triplo salto mortale e mezzo avanti carpiato non esattamente preciso.

Subito dopo si riprende con un doppio e mezzo rovesciato carpiato con il quale totalizza 356.15 punti, ma l’ingresso in acqua non era propriamente dalla Tania Cagnotto che conosciamo. Resta il fatto che la Cagnotto è tra le atlete più competitive e temute, ha vinto tante medaglie importanti e si sta prendendo tutti i riconoscimenti per ampliare il suo palmàres ad affermarsi anche alle olimpiadi con un podio prestigioso.

La tuffatrice nazionale ritrova le avversarie ormai storiche: Shi Tingmao (oro), He Zi (argento) e Jennifer Abel che con l’errore al quarto round regala il bronzo a Tania.

  •   
  •  
  •  
  •