Euro Cup di pallanuoto: stasera in campo Acquachiara

Pubblicato il autore: Massimo Scialla Segui

euro cup di pallanuoto

Giusto il tempo per gli ultimi rimpianti riguardo al pareggio agguantato in extremis dalla Lazio nell’primo turno di campionato, poi le valigie e la partenza: nella giornata di ieri la Yamamay Acquachiara è atterrata a Budapest, dove dovrà affrontare il duro impegno in Euro Cup di pallanuoto, nel girone a sette squadre composto anche da Esslingen (Ger), Ferencvaros (Hun), Jadran (Cro), Primorac (Mne), Szeged (Hun) e Stasburgo (Fra), passeranno le prime quattro classificate.
Sei partite in cinque giorni, un tour de force insomma, definito così dallo stesso De Crescenzo, tecnico dei napoletani.
Sarà proprio a causa dell’impegno europeo che la prossima gara in A1, quella contro il Bogliasco, verrà posticipata a mercoledì 7 ottobre, ore 19.30. Un turno “spezzatino” quello imminente di A1, suddiviso tra venerdì 2, sabato 3 e, appunto, mercoledì 7 ottobre a causa delle competizioni europee delle varie formazioni.

I biancazzurri cominceranno proprio stasera, alle 20.20, quando affronteranno i montenegrini del Primorac Kotor. Sfida difficile, dall’esito incerto. Per il debutto in Euro Cup di pallanuoto mister De Crescenzo recuperà il suo capitano, Ferrone, e Tozzi. Ecco la lista dei tredici: Volarevic, M. Luongo, Rossi, Korolija, Marziali, Tozzi, Lanzoni, Ferrone, Gitto, S. Luongo, Valentino, Perez e Lamoglia.
Nella giornata di domani (giovedì 1 ottobre), l’Acquachiara dovrà vedersela alle 12.20 con lo Szeged, mentre alle 18.40 toccherà agli ungheresi del Frencvaros vedersela con i napoletani; venerdì alle 20.20 si disputerà Acquachiara-Strasburgo, mentre sabato gli uomini di De Crescenzo affronteranno il Jadran, alle 9.00 di mattina. A chiudere il girone dei napoletani Acquachiara-Esslingen, domenica 4 ottobre alle 12.20.

L’altra italiana impegnata nella Euro Cup di pallanuoto, la Canottieri Napoli, debutterà invece giovedì 1 ottobre alle 17.30, contro il Donk Gouda.

  •   
  •  
  •  
  •