Nuoto, Mireia Belmonte: medaglia d’oro al merito sportivo

Pubblicato il autore: Jessica C Segui

 

Mireia-Belmonte

La campionessa di nuoto Mireia Belmonte ha ricevuto la medaglia d’oro al merito sportivo dal governo spagnolo tramite il Consiglio dello Sport.
La cerimonia si è tenuta presso il Palau del Lloctinent del Arxiu de la Corona d’Aragó, durante la quale il presidente del CSD, Miguel Cardinale ha consegnato il premio a persone o istituzioni che si sono distinte per i loro successi il cui contributo ha concesso lo sviluppo dello sport spagnolo.
La nuotatrice di Badalona che sta ancora recuperando da un infortunio che le ha impedito di prendere parte ai mondiali di Kazan, ha ricevuto questo riconoscimenti a seguito delle sue 36 medaglie tra i quali due argenti vinti durante i Giochi di Londra del 2012.

E ‘un riconoscimento che porterò con orgoglio per tutta la vita. Riconosco l’impegno e la perseveranza di ciascuno dei vincitori. So cosa vuol dire soffrire per arrivare in alto, e giornate come oggi sono davvero importanti, ce le meritiamo”.

L’evento, presentato dalla taekwondo Rosana Simon e dallo sciatore paraolimpico Jon Santacana, ha visto premiare oltre a Mireia Belmonte altre eccellenze dello sport spagnolo.
Pertanto, il CSD ha assegnato il premio al Royal Automobile Club della Catalogna (RACC) con la consegna della targa d’oro al presidente Josep Mateu, mentre, come la Belmonte, la nuotatrice paraolimpica Sarai Gascon e l’ imprenditore Leopoldo Rodés, morto lo scorso luglio, sono stati premiati nella stessa categoria con l’oro.

A sua volta, il nuotatore anche Melani Costa, i giocatori della squadra di basket spagnola Cindy Lima, Anna Montañana, Lucila Pascua, l’atleta Natalia Rodríguez e il presidente della Federazione spagnola di Pentathlon, Alejandro Soler-Cabot, hanno ricevuto la medaglia d’argento. 

Nella categoria di bronzo, sono stati riconosciuti lo scalatore Urko Carmona; il campione di canoa Joan Collell; gli ex giocatori di basket Roger Grimau  e Marta Fernandez; i componenti della squadra di nuoto sincronizzato spagnola Sara Levy, Meritxell Mas e Cristina Salvador;la marciatrice Beatriz Pascual; e la campionessa di bocce Silvia Garces.

Il presidente della CSD, Miguel cardinale, era incaricato di chiudere la cerimonia con un discorso in cui ha riconosciuto: “lo straordinario contributo che lo sport riceve dalla Catalogna spagnola”.

Ha inoltre sottolineato l’importanza dell’eredità delle olimpiadi  di Barcellona ’92 e ha elogiato la figura del premiato postumo Leopoldo Rodés. Leopoldo Rodés e Juan Antonio Samaranch sono due persone che hanno messo in gioco tutto il loro talento per aiutare il loro paese e la gente a cambiare la storia dello sport spagnolo. Dobbiamo ringraziare l’immensità dell’eredità del lavoro che hanno fatto”, ha aggiunto. Infine, il cardinale ha ringraziato tutti i vincitori da anni di “talento, impegno e determinazione” che hanno contribuito ai successi dello sport spagnolo.

Mireia Belmonte ha dichiarato che manca poco per il recupero completo alle spalle lesionate e che vuole essere in forma per le olimpiadi di Rio nel 2016.
“Non so quante prove farò a Rio, ma credo che non devo perdere questa opportunità, sono ancora giovane e cercherò di nuotare al massimo delle mie possibilità. Dovrò fare alcune competizioni da qui a dicembre per provare. Ora sto recuperando poco a poco, progressivamente”. La campionessa ha già iniziato ad allenarsi e tramite il lavoro in acqua e in palestra, cerca di trarre le prime sensazioni sul recupero delle spalle. “Ci sono giorni che posso forzare di più, altri invece in cui devo restare più tranquilla. Ora l’obiettivo principale è questo: allenarmi. Trovare la base per ritrovare la forza nella parte superiore del corpo. Dopo si vedrà”. 

La carriera di Mireia Belmonte:

Giochi olimpici
Londra 2012: argento nei 200m farfalla e negli 800m sl.
Mondiali di nuoto
Barcellona 2013: argento nei 200m farfalla e nei 400m misti e bronzo nei 200m misti.
Mondiali in vasca corta
Manchester 2008: argento nei 200m misti e bronzo nei 400m misti.
Dubai 2010: oro nei 200m farfalla, nei 200m misti e nei 400m misti e argento negli 800m sl.
Doha 2014: oro nei 200m farfalla, nei 400m misti, nei 400m sl e negli 800m sl.
Europei di nuoto
Eindhoven 2008: oro nei 200m misti e bronzo nei 200m farfalla.
Debrecen 2012: oro nei 1500m sl e argento nei 400m sl.
Berlino 2014: oro nei 200m farfalla e nei 1500m sl, argento nei 400m misti e negli 800m sl, bronzo nella 5 km e nei 400m sl.
Europei di nuoto in vasca corta
Debrecen 2007: argento nei 400m misti.
Fiume 2008: oro nei 400m misti.
Istanbul 2009: argento nei 400m misti.
Stettino 2011: oro nei 400m sl, nei 200m farfalla, nei 200m misti e nei 400m misti.
Herning 2013: oro nei 400m sl, negli 800m sl, nei 200m farfalla e nei 400m misti.
Giochi del Mediterraneo
Pescara 2009: argento nei 200m farfalla e nei 200m misti e bronzo nella 4x200m sl.
Mondiali giovanili di nuoto
Rio de Janeiro 2006: oro nei 400m sl e nei 400m misti.
Europei giovanili
Palma di Maiorca 2006: oro nei 200m sl e nei 400m misti
Record europeo
Detentrice del record europeo dei 200 m misti in vasca corta con 2’07″47

 

  •   
  •  
  •  
  •