Nuoto, primo raduno delle nazionali azzurre. Diramata anche la lista dei convocati per le ultime due tappe World Cup 2015

Pubblicato il autore: Ciro Iavazzo Segui

nupt

Da domani parte ufficialmente la stagione agonistica dei tuffi. Il primo allenamento collegiale dell’anno che porta alle olimpiadi di Rio, nel 2016, si svolgerà a Roma, nella piscina del Centro Sportivo Giulio Onesti dell’Acquacetosa, dal 18 al 23 ottobre. Sono sedici gli atleti convocati dal commissario tecnico Giorgio Cagnotto: Michele Benedetti (Lazio Nuoto/Marina), Elena Bertocchi (Esercito/Milano ASD), Noemi Batki (Esercito/Triestina), Andreas Billi (Carabinieri/Carlo Dibiasi), Laura Bilotta (Fiamme Oro Roma/Tubisider Cosenza), Vladimir Barbu (Bolzano Nuoto) Tania Cagnotto (Fiamme Gialle/Bolzano), Adriano Ruslan Cristofori (Esercito/Carlo Dibiasi), Andrea Chiarabini (Fiamme Oro Roma/Aniene), Francesco Dell’Uomo (Fiamme Oro Roma/ASD Bolzano Nuoto), Francesca Dallapè (Esercito/Buonconsilgio), Paola Flaminio (ASDMR Sport Marconi), Maria Marconi (Fiamme Gialle/Lazio), Giovanni Tocci (Esercito/Tubisider Cosenza) Tommaso Rinaldi (Marina Militare/ASDMR Marconi), Lorenzo Marsaglia (Aniene). Con loro il commissario tecnico della Nazionale Giorgio Cagnotto, i tecnici federali Oscar Bertone, Domenico Rinaldi, Giuliana Aor, Nagy Ibolya, Dario Scola, i tecnici Fabrizio De Angelis, Lyubov Barsukova, Benedetta Molaioli, i preparatori atletici Marcello Coniglio e Sergio Bonvecchio, il fisioterapista Ernesto Vincenti, la nutrizionista Giulia Ferrara. Dal 31 ottobre, invece, si radunerà anche la Nazionale juniores di nuoto, sempre a Roma, per un allenamento collegiale fino al 4 novembre. Il responsabile delle squadre nazionali giovanili, Cesare Butini, ha convocato 17 atleti con i rispettivi tecnici sociali: Caterina Brighi (Vigili del Fuoco Modena), Silvia Di Pietro (Aurelia Nuoto), Valentina Lucconi (CN Conero), Eleonora Tafi e Federico Bussolin (RN Florentia), Filippo Barbacini (Reggiana Nuoto), Alex Di Giorgio (CC Aniene), Fabio Donanzan, Luca Dotto, Andrea Toniato e Leopoldo Vio (Team Veneto), Francesco Donin (SS Gabbiano), Fabio Gimondi e Luca Leonardi (SC Malaspina), Gabriele Landini (Fiorentina Nuoto), Nicolò Maschi (IC Bentegodi) e Marco Orsi (CN Uisp Bologna).
Completano lo staff, con il tecnico Butini, i responsabili della logistica Walter Bolognani e Stefano Battistelli, il medico di squadra Gianluca Camillieri, il medico scientifico Franco Sardella e il responsabile dell’area biomeccanica Ivo Ferretti. Il 31 ottobre, oltre al primo allenamento degli azzurrini, partirà anche la spedizione per Doha, in Qatar, dove il 2 e 3 novembre avrà inizio la penultima tappa del World Cup 2015 di nuoto, valevole per la qualificazione alle olimpiadi che si terranno il prossimo anno in Brasile, a Rio. A Dubai, negli Emirati Arabi, invece il 6 e 7 novembre, è in programma l’ ultima tappa. E’ stata in questi giorni diramata la lista degli atleti convocati: sono dieci i nuotatori che partiranno alla volta del Qatar, guidati dal tecnico federale Claudio Rossetto. Gli azzurri sono: Diletta Carli (Fiamme Oro/Tirrenica), Chiara Masini Luccetti (Forestale/Nuoto Livorno), Alice Mizzau (Fiamme Gialle/Team Veneto), Erica Musso (Fiamme Oro/Amatori Nuoto Savona), Federica Pellegrini (CC Aniene), Aurora Ponselè (Fiamme Oro Napoli/CC Aniene), Luca Dotto (Forestale/Larus Nuoto), Luca Leonardi (Fiamme Oro/Azzurra 91), Filippo Magnini (Team Lombardia MGM) e Michele Santucci (Fiamme Azzurre/Larus Nuoto). Nello staff, con Rossetto, il tecnico Matteo Giunta e il fisioterapista Emiliano Farnetani. Dovrebbe essere Nuova Rete Tv, canale 110 del digitale terrestre,  a trasmettere l’evento in esclusiva per l’Italia. Ecco un riepilogo di dove si è svolta questa coppa del mondo 2015:

Fase 1
Mosca (RUS) 11-12 agosto 2015
Chartres-Parigi (FRA) 15-16 agosto 2015

Fase 2
Hong Kong (HKG) 25-26 settembre 2015
Pechino (CHN) 29-30 settembre 2015
Singapore (SIN) 3-4 ottobre 2015

Fase 3
Doha (QAT) 2-3 novembre 2015
Dubai (EAU) 6-7 novembre 2015

  •   
  •  
  •  
  •